B M.: 5. giornata. Sampress Nova Volley – Florigel Andria 3-1

    182

    SAMPRESS NOVA VOLLEY – FLORIGEL ANDRIA 3-1
    SAMPRESS NOVA VOLLEY: Pesaola, Alessandrini, Giuliani 2, Stoico 4, Orazi 7, Torregiani 1, Ferri 0, Angeli 0, Massaccesi ne, Scuffia 24, Spescha 20, Nobili 11 Leoni (L1), Dignani (L2). All. Giannini
    FLORIGEL ANDRIA: Andreano 9, Carelli 20, Cripezzi G, Cripezzi A., Fiorillo, Rubino 1 Bernardi G. 1, Caldarola 9, Losito, Bernardi I., Di Rienzo, Porro 5, Paradiso 6 All. Douglas
    PUNTI: 25-18 (25’); 25-19 (26’); 26-28 (31’); 25-16 (27’)
    ARBITRI: Tramba e Mazzocchetti

    LORETO – Torna al successo la Sampress Nova Volley che, con una bella prestazione, supera la Florigel Andria. Il 3-1 è il frutto di una superiorità chiara in tutti i fondamentali e per merito di tutti gli effettivi che hanno avuto l’opportunità di scendere in campo.

    Nei primi due set la partita è stata condizionata anche dai numerosi errori degli ospiti pugliesi, meno marcata nel 3° solo perché i ragazzi di coach Giannini, privi di Marco Massaccesi ben sostituito da Michele Orazi (nella foto) alla 1. da titolare in serie B, hanno alzato il piede dall’acceleratore consentendo alla Florigel di allungare l’incontro.

    Nel 4° set poi i neroverdi, trascinati dai soliti Scuffia e Spescha, autori di 44 punti in due, hanno avuto buon gioco nel riprendere in mano la partita chiudendo agevolmente.

    Tra le cose migliori viste al Palaserenelli, di fronte alla solita buona cornice di pubblico, è la prestazione al servizio della Sampress, pungente con tutti gli uomini per complessivi 14 aces di cui 7 firmati Leonardo Scuffia.

    Nel prossimo turno la Nova Volley, che in classifica è salita a quota 9 punti, è attesa al Palabellini di Osimo per il derby con la Libertas.

    Sostieni Volleyball.it