B M.: Bertozzi senza paura: “Voglio ritagliarmi il mio spazio”

    70

    Lo schiacciatore della WiMORE Energy Volley Parma, il più giovane dell’intera rosa, non nasconde le ambizioni personali e di squadra. “Speriamo di vincere il campionato”

    Venerdì il Consiglio Federale della Fipav ascolterà le proposte del Settore Campionati e poi rimodulerà la formula e il calendario del campionato nazionale di Serie B maschile, che partirà il prossimo 23 gennaio 2021 in un format più corto e snello. La WiMORE Energy Volley Parma, inserita nel girone E emiliano-romagnolo, prosegue, nel frattempo, la lunga preparazione in palestra, che, sulla carta, può solo migliorare il grado d’intesa e di affiatamento tra i tanti volti nuovi e i riconfermati dalla passata stagione. La maggior parte dei quali cresciuta nel florido vivaio dell’Energy Volley Parma: tra di loro figura anche lo schiacciatore Lorenzo Bertozzi, classe 2002, il più giovane dell’intera rosa, che si era già distinto lo scorso anno in Serie C nel ruolo di opposto e non vede l’ora di affacciarsi per la prima volta in categoria superiore. “Stiamo affrontando questo momento in modo positivo, continuiamo gli allenamenti e la preparazione però ci mancano le partite ufficiali che ci possono dare ulteriori stimoli e quella carica in più per fare sempre meglio”.

    Il fatto di allenarvi così tanto accanto a giocatori più navigati può accelerare la crescita di voi giovani?

    “Avere davanti dei ragazzi con molta esperienza alle spalle è veramente utile per la nostra crescita, dobbiamo prenderli da esempio e seguire tutti i loro consigli”.

    Sul piano personale quali sono i tuoi obiettivi?

    “Sicuramente nel corso di questa stagione vorrei ritagliarmi il mio spazio e diventare uno di quei giocatori di cui i compagni possono fidarsi, soprattutto, nel momento del bisogno”.

    Dove potrà arrivare questa squadra?

    “Speriamo il più in alto possibile e di vincere il campionato”. 

    Sostieni Volleyball.it