B M.: Il primo tempo di Smalaj. “Iniziamo a raccogliere i frutti”

    72

    Il centrale della WiMORE Energy Parma carico in vista dell’avvio della stagione. “Abbiamo voglia di ricominciare, speriamo di vincere il campionato e di toglierci delle soddisfazioni”

    Si avvicina sempre di più l’inizio del campionato di Serie B maschile per la WiMORE Energy Parma che il prossimo 23 gennaio, tra poco più di due settimane, farà il suo debutto nella nuova stagione al Palazzetto dello Sport “Bruno Raschi” di Parma con la compagine reggiana dell’Ama San Martino. La maxi preparazione sta per volgere al termine e l’obiettivo dello staff tecnico, guidato da coach Raho, è di partire subito forte fin dalla prima fase del girone E1, in cui i margini di errore saranno ridottissimi se si vuole ambire ai play-off promozione. Ne è consapevole il centrale Leon Smalaj, classe ’98, cresciuto nel vivaio dell’Energy e smanioso di misurarsi in una categoria nazionale per la prima volta in carriera. “Abbiamo tanta voglia di ricominciare, è stata una lunga attesa e non vediamo l’ora di tornare in campo”.

    Come avete vissuto questo periodo senza test? Sicuramente non è stato un periodo facile però lo abbiamo affrontato in maniera positiva mettendo tutto quello che avevamo in allenamento. Ora stiamo iniziando a raccogliere un po’ i frutti di questi mesi di lavoro”.

    In quali fondamentali ti senti di poter migliorare? Non voglio pormi limiti e mi piacerebbe migliorare in tutti i fondamentali, soprattutto, dal punto di vista tecnico. Penso che anche grazie all’aiuto dei miei compagni più esperti sto riuscendo a farlo e, in particolare, devo nominare Andrea Miselli che mi ha dato una grande mano fin dall’inizio della stagione”.

    Hai qualche proposito per il nuovo anno? “Cercare di fare una bella stagione, riuscire a rappresentare al meglio questo progetto e la nostra città. Speriamo di vincere il campionato e di toglierci delle soddisfazioni”.

     

    Sostieni Volleyball.it