B M.: M2G Group Bari – Sampress Nova Volley 1-3

    M2G GROUP BARI – SAMPRESS NOVA VOLLEY 1-3 (22-25, 22-25, 25-21, 15-25)
    M2G GROUP BARI: De Tellis 8, Anselmo 11, Stufano, El Moudden (L), Giorgio 6, Rinaldi (L), Cascio 21, Scio 12, Pierangeli, Delia, Latorre 2, Maggialetti, Palattella. All. Cavalera
    SAMPRESS NOVA VOLLEY: Giuliani 0, Stoico 9, Orazi 6, Torregiani 2, Alessandrini 1, Ferri 0, Scuffia 32, Spescha 12, Nobili 17, Dignani (L1) Carletti, Leoni (L2). All. Giannini
    ARBITRI: Resta e Tolomeo

    BARI – Una Sampress da dieci e lode riesce nell’impresa prima d’ora mai riuscita a nessuno in questa stagione, di fare 3 punti al PalaCarbonara di Bari.

    Nel big match di giornata la squadra di Giannini si è regalata una serata da campioni con un super Scuffia capace di 32 punti e il 49% in attacco più 3 aces, un ottimo capitano Paco Nobili, prolifico in attacco e Dignani in campo per l’acciaccato Leoni sempre attento e concentrato.

    Dall’altra parte del campo Bari, priva di Cetrullo, ha trovato nel giovane ex Foligno Paolo Cascio il principale terminale offensivo. Primi due set di alta fattura tecnica e tattica per i loretani, capaci di condurre con 4-5 punti di vantaggio senza dare mai l’impressione di poter cedere lo scettro. Sempre insidioso il servizio della Sampress e ordinata nel muro-difesa, per la M2G è stato un rebus irrisolto.

    Nel 3° set invece Loreto ha avuto un comprensibile calo e Bari ha approfittato per prendere vantaggio. Giannini ha giocato la carta Alessandrini, insidioso in attacco e al servizio, e il doppio cambio con Ferri e Torregiani, senza riuscire a ricucire e per poco i ragazzi non firmavano la rimonta. Nel 4° set poi la Sampress ha ripreso a macinare il suo gioco dominando il parziale e vincendo con pieno merito un match che la rilancia nella rincorsa playoff e dimostrando di avere qualità e carattere.

    Sostieni Volleyball.it