B M.: Miselli,: “C’è tanto da lavorare, non voglio pormi limiti”

    83

    Il centrale della WiMORE Energy Volley Parma dopo il ko nell’allenamento congiunto in casa di Volley Canottieri Ongina. “Poco brillanti, serve più attenzione a muro e in difesa”

    La Canottieri Ongina si prende una parziale rivincita sulla WiMORE Energy Volley Parma, che si era aggiudicata entrambi i precedenti confronti in preseason, chiudendo il terzo allenamento congiunto tra le due compagini a proprio favore in quattro set (27-25, 23-25, 25-19, 25-19), in cui i piacentini, dopo un avvio equilibrato, hanno dettato legge alla distanza tra le mura amiche. A tre settimane dall’inizio del campionato nazionale di Serie B coach Alberto Raho ha dato spazio al sestetto base formato da Quartarone in regia, Magnani opposto (il migliore dei suoi con 17 punti), Grassano e Rodella in banda, Miselli e Smiriglia al centro e Colombo nel ruolo di libero che, però, non sono stati in grado di riproporsi sui livelli già mostrati contro una delle rivali più accreditate nel girone E da affrontare in trasferta sullo stesso campo il 28 novembre in quella che sarà la quarta giornata del calendario, la seconda in ordine temporale. Il centrale Andrea Miselli analizza il passo falso in maniera lucida e onesta. “La squadra avversaria ci ha messo in difficoltà, complice probabilmente una nostra poca brillantezza fisica perché in settimana abbiamo lavorato molto aumentando il minutaggio del sei contro sei -il giudizio di Miselli, classe ’94, nelle ultime due stagioni in Serie A2 tra le fila di Conad Volley Tricolore Reggio Emilia e Lupi Santa Croce- un po’ di fatica in più accumulata negli ultimi giorni potrebbe aver inciso nella prestazione però è stato un test importante per capire che ci sono tanti spunti su cui lavorare. Dobbiamo assolutamente migliorare e prestare maggiore attenzione a muro e difesa sia durante il gioco che in allenamento, questa credo sia stata la chiave del successo di Ongina”.

    A che punto è la condizione fisica?

    “Ci sentiamo abbastanza bene, pian pianino stiamo recuperando da tutti gli acciacchi che ci siamo portati dietro a causa del lungo stop. Stiamo iniziando a entrare un po’ in palla, speriamo di non doverci fermare di nuovo”.

    Come state vivendo la lunga e atipica preparazione?

    “E’ un bel gruppo, nel corso degli allenamenti riusciamo a trovare anche momenti di scherzo e di sfida. Come ha già detto qualche compagno il gruppo è importantissimo e farà sicuramente la differenza. Il fatto di aver rimandato di due settimane l’inizio del campionato per noi non è un problema, continuiamo sulla nostra strada e ci faremo trovare pronti il prima possibile”.

    Cosa ti aspetti da questa stagione?

    “Non voglio pormi limiti, spero di fare un bel campionato e di stare bene fisicamente al pari di tutti i miei compagni. Puntiamo a centrare l’obiettivo play-off poi da lì si vedrà”.

    Qui, di seguito, il risultato e il tabellino dell’allenamento congiunto tra Canottieri Ongina e WiMORE Energy Volley Parma:

    Canottieri Ongina-WiMORE Energy Volley Parma 3-1 (27-25, 23-25, 25-19, 25-19)
    CANOTTIERI ONGINA: Kolev, Miranda 25, Amorico 9, A.Perodi 7, De Biasi 11, Fall 8, Cereda (L), Scrollavezza 3, Paratici, Msatfi 4, Péne 2. All.: Bartolomeo-F.Perodi
    WiMORE ENERGY VOLLEY PARMA: Quartarone 5, Magnani 17, Grassano 11, Rodella 11, Miselli 8, Smiriglia 7, Colombo (L), Colangelo, Ferrari Ginevra 1, Bertozzi 1, Nutricati, Cavazzoli, Smalaj, Bellotti (L). All.: Raho-Mattioli

    Sostieni Volleyball.it