B M: Muroni torna all’ovile

    77

    L’opposto salsese, classe ’99, che agli inizi della carriera giocava da centrale, è all’esordio assoluto in categoria e sarà l’alternativa di Bartoli nel roster della WiMORE Energy Parma

    La WiMORE Energy Volley Parma comunica il ritorno di Luca Muroni, al suo esordio nel campionato nazionale di Serie B, che lo scorso anno ha militato in C tra le fila dell’Audax Parma. Nato il 13 aprile del 1999 a Salsomaggiore Terme, Muroni, cresciuto nel settore giovanile dell’Energy, ha ricoperto nei primi anni di carriera il ruolo di centrale in cui si mise in evidenza già nella stagione 2016-17 quando in maglia gialloblù raggiunse le semifinali dei play-off in Serie C. Poi lo spostamento da opposto, l’operazione al ginocchio nel novembre 2019 e il ritorno in campo prima all’Audax e poi di nuovo alla casa madre tra i cadetti riaccolto a braccia aperte dal direttore sportivo della WiMORE Energy Parma, Alessandro Grossi. “E’ un ragazzo cresciuto nel nostro settore giovanile, che conosco da tantissimo tempo e ho anche allenato condividendo assieme a lui diverse stagioni. Fa parte della famiglia Energy, è un nostro allenatore delle giovanili e dal punto di vista del gruppo sono sicuro che saprà inserirsi e farsi apprezzare. Sarà la sua prima esperienza in categoria ma nella trasformazione di ruolo che ha avuto negli ultimi anni da centrale a opposto credo che abbia dei margini per stare in Serie B. In questa primissima stagione tra i cadetti Luca non partirà con l’idea di giocare tantissime partite però sono convinto che si rivelerà un elemento prezioso quando verrà chiamato in causa e in allenamento saprà dare l’anima per tenere alto il ritmo dei compagni”. Un compito non secondario che Muroni accetta volentieri in un percorso di crescita non ancora ultimato. “Sono molto emozionato, non mi aspettavo la chiamata e vorrei crescere tanto sia tecnicamente che mentalmente anche per capire cosa e come pensa un giocatore di alto livello. Avere dei compagni che hanno fatto delle promozioni dalla B alla A o che giocavano in Serie A ti proietta in un altro mondo e vivere la pallavolo al loro fianco deve essere bellissimo”.

    Come hai metabolizzato il passaggio da centrale a opposto?

    “E’ stato un grande tuffo nel mare, è un ruolo molto diverso e in partita cambia totalmente perché da centrale esci dal campo e ti puoi rilassare mentre l’opposto è sempre coinvolto e riceve tantissimi palloni”.

    Cosa ti senti di promettere allo staff e ai compagni?

    “Spero di essere di sostegno per i miei compagni, so che è la mia prima esperienza in B però cercherò di apprendere da tutti per poi metterlo in atto sul campo”.

    Quanto potrai imparare da Bartoli?

    “L’avevo visto giocare qualche anno fa a beach volley, mi impressionò già all’epoca e quando ho scoperto che avrei fatto il suo secondo mi sono detto “tanta roba”. Proverò a imparare il più possibile da lui”.

    Qual è il segreto per un buon opposto?

    “L’ignoranza, andare su e cercare di far scoppiare il pallone. Ci pensano già le bande a fare i pallonetti e i mani fuori, noi dobbiamo mettere a terra i punti pesanti”.

    ROSTER WiMORE ENERGY PARMA (in continuo aggiornamento): Federico Boschi (P), Edoardo Colangelo (P), Alessandro Bartoli (O), Luca Muroni (O), Daniel Codeluppi (S), Fabrizio Ferraguti (S), Marco Maletti (S), Vittorio Schivazappa (C), Leon Smalaj (C), Andrea Andreini (L), Matteo Barbieri (L). All.: Stefano Levoni-Marcello Mattioli

    N.B. In neretto i nuovi arrivi

    Sostieni Volleyball.it