B M: WiMORE Energy Parma, vietato sbagliare con Modena

    18

    Domani pomeriggio alle 17,30 al PalaRaschi gli uomini di Raho ricevono il fanalino di coda, ancora fermo al palo, per provare a conquistare la quinta vittoria consecutiva

    Domani pomeriggio alle 17,30 al PalaRaschi la WiMORE Energy Parma, ora al terzo posto solitario in classifica, riceve il fanalino di coda Modena Volley, ancora fermo al palo, in un derby mai banale ricco di fascino e tradizione che rievoca sfide epiche della pallavolo italiana. Il presente dice, invece, che la truppa affidata a coach Alberto Raho ha la possibilità di conquistare davanti al proprio pubblico la quinta vittoria consecutiva in un inizio di campionato di Serie B guastato solo dal ko all’esordio di Villadoro poi prontamente riscattato dalle successive gioie raccolte, nell’ordine, con Sassuolo, Forlì, Mirandola e Ferrara. L’ultima di una settimana fa, nella tana del Niagara 4 Torri, per la verità senza brillare particolarmente ma non mancavano le attenuanti a partire dal fresco cambio d’allenatore (Levoni è stato sostituito in panchina dal direttore tecnico Raho) e dalla miglior prestazione stagionale dei padroni di casa, sospinti da un tifo caloroso. Quello che servirà tra le mura amiche per aggirare l’ostacolo Modena, alla ricerca del primo punto e fondata su un gruppo di giovani promesse che possono galvanizzarsi in qualsiasi momento. L’esperienza e il carattere dei gialloblù dovranno, però, fare la differenza fin dai primi scambi in modo da potersi presentare al big match di sabato prossimo a San Martino, avanti di una lunghezza, nella miglior condizione possibile in termini di posizione e morale. Il rientro di Colangelo offre una soluzione in più in cabina di regia, visto che mai come ora tutti i giocatori chiamati in causa anche a gara in corso stanno rispondendo in maniera positiva. E per la seconda volta consecutiva la squadra sarà guidata da Raho, che, ironia della sorte, ottenne l’ultimo successo in Serie B proprio su Modena nello scorso mese di febbraio. “Ho trovato una squadra molto attenta a quello che c’era da dirsi perché alla fine si trattava della prima settimana in cui li conducevo anche in allenamento, ci vuole sempre un momento di confronto per scambiarsi le opinioni, le idee e conoscersi. Riuscire a qualche modo a superare la settimana scorsa è stato già complesso, la vittoria di Ferrara ci ha aiutato in questo frangente però adesso dobbiamo guardare avanti. Modena è una squadra di giovani, ha rinnovato molto l’organico rispetto all’anno scorso, è in difficoltà in questo momento come classifica ma il suo gioco è abbastanza costante. Dovremo stare all’occhio, sono giovani che non mollano mai e bisognerà aggredirli dall’inizio alla fine per far valere maggiormente la nostra capacità tecnica ed esperienza. Dobbiamo pretendere da noi stessi una prestazione diversa da quella di Ferrara, in una stagione così lunga dobbiamo cercare di avere una continua crescita che sarà la base di questo periodo. Anche quello che è successo ormai dovremo lasciarlo alle spalle provando a migliorarci di settimana in settimana. Il mio ritorno al PalaRaschi? Non vedo l’ora che ci aiutino il pubblico e le giovanili che verranno a vederci. Richiamiamo tutti perché vogliamo assolutamente sentire il calore del pubblico di Parma che dovrà essere il settimo giocatore in campo”. La partita sarà visibile in diretta streaming Full HD sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della WiMORE Energy Volley Parma e in differita sul sito www.energyvolleyparma.it.

    Qui, di seguito, i roster delle due squadre di WiMORE Energy Parma e Modena Volley impegnate nella sesta giornata del girone E del campionato nazionale di Serie B maschile:

    WiMORE ENERGY PARMA: 2 Chirila (C), 3 Ferraguti (S), 4 Codeluppi (S), 5 Boschi (P), 6 Colangelo (P), 7 Cuda (S), 8 Bartoli (O), 9 Maletti (S), 10 Andreini (L), 11 Gentile (C), 14 Bussolari (C), 15 Schivazappa (C), 17 Barbieri (L), 18 Muroni (O). All.: Raho-Civillini

    MODENA VOLLEY: 1 Cavanna (O), 2 Malavasi (O), 4 Brondolo (S), 5 Bellanova (P), 6 Gozzi (S), 7 Tauletta (C), 8 Sartoretti (O), 9 Ugolini (L), 10 Angiolini (S), 12 Truocchio (S), 14 Bertagnoli (P), 17 Marchesi (C), 18 Rascato (C). All.: Tomasini-Parenti

    ARBITRI: Tecla Natasha Santoro (Bologna)-Elisa Rapparini (Bologna)

    PROGRAMMA SESTA GIORNATA GIRONE E SERIE B:

    Kerakoll Sassuolo-Querzoli S.Volley Forlì

    Sab Group Rubicone-Stadium Mirandola

    National Transport Villadoro-Consar Ravenna

    WiMORE Energy Parma-Modena Volley

    Viadana Volley-Niagara 4 Torri Ferrara

    Moma Anderlini-Ama San Martino

    CLASSIFICA GIRONE E:

    Stadium Mirandola 13; Ama San Martino 12; WiMORE Energy Parma 11; Sab Group Rubicone 10; Viadana Volley, Querzoli S.Volley Forlì 9; Moma Anderlini 8; Nat.Transport Villadoro, Consar Ravenna, Kerakoll Sassuolo 5; Niagara 4 Torri Ferrara 3; Modena Volley 0.

    INTERVISTA ALBERTO RAHO (COACH WiMORE ENERGY PARMA)

    Sostieni Volleyball.it