B1 F.: Sampress Nova Volley – Striketeam Monteluce 3-1

    70

    SAMPRESS NOVA VOLLEY – STRIKETEAM MONTELUCE 3-1 (25-19 25-17 23-25 27-25)
    SAMPRESS NOVA VOLLEY
    : Carletti ne, Alessandrini 0, Giuliani 0, Stoico 12, Orazi 9, Torregiani 8, Ferri 0, Scuffia 26, Massaccesi ne, Spescha 10, Nobili 10, Leoni (L1), Dignani (L2). All. Giannini
    STRIKETEAM MONTELUCE: Polidori 6, Carbone 6, Arcangeli, Ferraro (L), Giglio, Marta, Servettini 8, Marani ne, Brizioli ne, Padella 8, Tini 18, Bregliozzi 3. All. De Paolis
    ARBITRI: Tosti e Di Virgilio di Pescara

    LORETO – Torna al successo la Sampress che riprende la marcia verso i playoff superando Monteluce 3-1 con un super Scuffia.

    Primi due set dominati dai ragazzi di Giannini che poi calano nel finale di 3° set consentendo agli ospiti di allungare il match al 4° chiuso dall’ace di Simone Spescha dopo aver annullato un set point.

    Avvio equilibrato con qualche errore di troppo di Loreto, poi la Sampress piazza il break con il muro ed il primo tempo di Orazi che costringe la panchina ospite al primo timeout.  Scuffia spara due missili e la Sampress sale a +4 per la seconda sospensione discrezionale. Il set point lo capitalizza Stoico con il 1° tempo vincente 25-19.

    Alla ripresa è sempre la Sampress a partire forte col turno al servizio di Scuffia e volare 5-1. Loreto controlla e allunga arrivando anche a 10 punti di vantaggio (19-8) per il 2° timeout De Paolis e parziale di 5-0 firmato Scuffia. Campo per Alessandrini al posto di Scuffia sul 19-11. Lo Striketeam prova a tornare sotto e sul 21-14 anche coach Giannini richiama la squadra. La volata è ancora di marca neroverde col muro e l’attacco di Scuffia per il 25-17.

    Anche nel 3° set la Sampress parte forte ma con Servettini prima a muro e poi al servizio regala il 1° vantaggio ospiti ai perugini 8-11. Il solito Scuffia si incarica di guidare la riscossa e la parità torna a quota 12. Capitan Nobili sorpassa sul 14-13 dopo una grande difesa di Leoni. Spescha mette l’ace per il +2. Monteluce prova a restare viva e sul finale con l’ace sul nastro di Polidori e l’attacco out della Sampress si aggiudica il set 23-25.

    Il 4° set lo guida come sempre la Sampress 6-2. Sul 14-11 partecipa anche Dignani per Leoni nelle fasi break. L’Ace di Torregiani convince De Paolis al timeout. Entra Ferri per Giuliani. Carbone trova il 1° set point. Stoico lo annulla col muro. Il match point per Loreto lo chiude l’ace di Spescha 27-25.

    Sostieni Volleyball.it