Bm Gir. E: Sampress Nova Volley Loreto – Gibam Fano 1-3

    237

    Sampress Nova Volley Loreto – Gibam Fano 1-3 (14-25; 25-21 23-25; 24-26)
    SAMPRESS NOVA VOLLEY LORETO: Scuffia 21, Nobili 2, Stoico 9, Giuliani 2, Spescha 16, Massaccesi 4, Leoni (L1), Orazi 3, Torregiani 2, Alessandrini, Ferri 0, Angeli 0, Dignani (L2). All. Giannini.
    GIBAM FANO: Graziani 17, Paoloni 9, Lucconi 14, Fellini 8, Salgado 14, Cecato 5, Iannelli (L1), Giorgi, Tallone, Mandoloni, Caselli, Mancinelli, Mazzanti, Pietropoli (L2). All. Radici.
    Parziali: 
    Arbitri: Marani e Nampli

    LORETO – Nessun punto e qualche rimpianto per i due set point falliti nel 4’ set per la Sampress Nova Volley, costretta a cedere l’intera posta ad un’ottima Gibam nel derby.

    I fanesi hanno confermato di avere tutte le caratteristiche della favorita al successo nel girone: qualità negli interpreti e nel gioco ma anche la consapevolezza di avere ambizioni da concretizzare.

    La Sampress comunque non esce ridimensionata dal confronto che non la vedeva certo favorita e al termine del quale resta la convinzione di essere in questo momento non alla pari con i quotati avversari.

    Archiviata la partenza falsa del primo set nel quale la squadra non è scesa in campo, poi i ragazzi di coach Giannini hanno cominciato a carburare ottenendo e gestendo un buon vantaggio nel 2’ set riequilibrando con merito il conto set.

    Da qui è stata partita equilibrata con strappi da una parte e dall’altra. Dalla panchina della Sampress sono usciti Orazi e Angeli per dare manforte alle velleità neroverdi di fare lo sgambetto alla Gibam.

    La maggiore solidità e convinzione degli ospiti ha fatto la differenza soprattutto in chiusura di 4’ set quando Loreto ha avuto 2 set point subendo invece un parziale di 4-0 nel momento decisivo che ha consentito a Fano di chiudere il match senza prolungarlo al tiebreak e senza dividere la posta.

    Sostieni Volleyball.it