La Nazionale Italiana volley femminile sorde riporta in tuta Angiolino Frigoni

    Frigoni e Campedelli
    Frigoni e Campedelli

    VERONA – Angiolino Frigoni si rimette la tuta. Il direttore tecnico della BluVolley Verona vestirà, da venerdì 25 a domenica 27 gennaio, il ruolo di collaboratore speciale della Nazionale Italiana volley femminile sorde, allenata da Alessandra Campedelli (allenatrice anche del Settore Giovanile scaligero), che sarà impegnata in uno stage di preparazione ai campionati europei di Cagliari 2019.
     
    Un invito arrivato direttamente da Alessandra Campedelli, che ha voluto approfittare della grande competenza di Angiolino Frigoni: vice di Julio Velasco nella Nazionale Italiana maschile fino al 1996 e poi con la rappresentativa femminile da vice e da primo allenatore fino al 2001, passando dall’esperienza con la nazionale olandese e da un palmares ricco di altre esperienze e successi.

    Sarà l’occasione per uno scambio comune: da una parte la possibilità delle giovani atlete della nazionale sorde di avvalersi di un confronto tecnico-formativo di una caratura eccezionale, dall’altra, invece, la necessità di confermare il volley e la BluVolley Verona come straordinari veicoli di valori assoluti.

    Due gli impegni in programma per la nazionale, a chiusura dello stage: sabato 26 gennaio (ore 18) contro la Polisportiva Montaione 95 Volley (palestra comunale di Montaione); domenica 27 gennaio (ore 10.30) contro la AP Certaldo (palestra comunale Gambassi T.).

    “Io e Angiolino, persona vera che stimo sia a livello tecnico che umano, saremo due tecnici a tutti gli effetti – afferma Alessandra Campedelli – con magari idee non sempre uguali, che potranno confrontarsi per fare in modo che le nostre ragazze si possano esprimere al meglio come singole atlete e all’interno del ‘sistema-squadra’. Da questo confronto, ne sono certa, uscirà solo energia positiva e nuovi stimoli per le ragazze. Ringrazio il presidente della FSSI (Federazione Sport Sordi Italia, ndr) Guido Zanecchia, il segretario generale della FSSI Fabio Gelsomini e il Consigliere Federale delegato per la pallavolo Massimiliano Bucca per essersi fidati di me e avermi permesso di scegliere Angiolino come membro dello staff.  Lavoreremo per portare in alto la nostra Nazionale e per rappresentare al meglio la FSSI”.

    Sostieni Volleyball.it