La Sampress Nova Volley prepara Lucera. Coach Giannini mette in guardia i suoi: “Guai ad abbassare la guardia”

    LORETO“E’ stato giusto festeggiare la vittoria nel derby ma sabato ci aspetta Lucera che già l’anno scorso ci costò 3 punti pesanti”. L’onda lunga del successo contro Osimo davanti ad una splendida cornice di pubblico ha dato enorme entusiasmo all’ambiente della Nova Volley ma sabato alle 18.30 sul campo foggiano di Lucera c’è un avversario da affrontare e provare a superare.

    “Credo che la squadra abbiamo avuto una notevole iniezione di fiducia da questa vittoria che deve tradursi in energia positiva per le prossime partite” – dice coach Giannini predicando calma.

    “Sabato andiamo a Lucera poi avremo Turi in casa, due partite contro avversari temibili e che valgono 6 punti che dobbiamo mettere nel mirino se vogliamo restare agganciati al treno delle migliori”.

    La Sampress riparte con alcune certezze. “Aldilà della prestazione di alcuni singoli, ritengo che l’atteggiamento e la tenuta mentale della squadra nel corso del derby siano l’aspetto da sottolineare e che mi ha fatto più piacere. Dopo la partita di Bari nella quale eravamo scomparsi dal campo, contro Osimo abbiamo dimostrato di aver imparato la lezione ma è la continuità quello che trasforma un buon collettivo in una squadra vincente”.

    “Il prossimo turno – insiste il tecnico alla 3° stagione sulla panchina della Sampress – è la partita giusta per misurare i nostri miglioramenti perché la trasferta non è agevole, il campo difficile, l’avversario agguerrito e bisognoso di punti salvezza. Sono curioso di vedere di nuovo in campo i miei ragazzi.”

     

    Sostieni Volleyball.it