Michele Stoico, centrale Sampress Nova Loreto presenta il big match di domenica al Palaserenelli: “Per battere Pineto non basterà la Nova Volley vista domenica scorsa”.

    46

    LORETO – Dopo il ritorno al successo domenica scorsa per 3-1 contro Monteluce, per la Sampress Nova Volley l’ultimo turno del 2018 rappresenta un big match. Al Palaserenelli arriva Pineto, seconda in classifica con un punto più dei ragazzi di coach Giannini.

    Michele Stoico, centrale neroverde alla prima stagione a Loreto, analizza il momento.

    “Stiamo facendo bene. La classifica lo dice anche se essere inciampati a Lucera ci costringe a non poter commettere altri passi falsi nonostante l’avversario di domenica sia molto competitivo e quindi ci proporrà difficoltà maggiori di quelle di domenica scorsa. Ne siamo consapevoli e quindi questa settimana dobbiamo riuscire ad alzare l’asticella perché se saremo quelli contro Monteluce, difficilmente vinceremo la partita”.

    Per Stoico la Sampress ha margini di crescita importanti. “A tratti giochiamo molto bene ma ci manca la continuità” insiste l’ex Fano. “Certe pause, se vogliamo ambire davvero ai playoff, non possiamo permettercele. Perdere domenica significherebbe staccarsi dal secondo posto e non dipendere più dai nostri risultati, quindi dobbiamo dare tutti qualcosa di più. Poi tireremo le somme nella sosta anche se alla ripresa avremo la trasferta di Bari che è un altro test probante”.

    L’impatto con la realtà di Loreto è stato molto positiva. “Mi trovo benissimo sia nel gruppo che con lo staff tecnico che con la società. Vedo grande impegno da parte di tutti, ciascuno per il proprio ruolo e questo è uno stimolo a dare il massimo in campo. In settimana si lavora forte anche perché coach Giannini è bravo a gestire e ci richiama sempre alla massima attenzione. Se vuoi stare in alto devi fare così”.

     

    Sostieni Volleyball.it