Prima Divisione: Disco rosso per il Volley Macerata contro la Cucine Lube Civitanova

    40
    I ragazzi del Volley Macerata attorno a coach Riccardo Tobaldi

    Appignano – Niente da fare per il Volley Macerata contro la Cucine Lube Civitanova; un match dove, purtroppo, i biancorossi sono stati costretti continuamente a dover inseguire i cucinieri che sono riusciti a chiudere velocemente la pratica conquistando i tre punti in palio salendo al secondo posto in classifica a scapito della Golden Plast sconfitta dal Cus Camerino.

    Il match: coach Tobaldi, privo di Matteo Gasparrini rimasto a casa per influenza, schiera in avvio Gentili in cabina di regia opposto a Marconi, Carletti e capitan Taccari schiacciatori ricevitori, Girban e Caraffi centrali, Mengoni libero; risponde Zamponi con la diagonale palleggiatore-opposto formata da Ortenzi e Tonti, Panella e Carcagnì in banda, D’Isidoro e Nicosia al centro, Donati libero.

    Parte bene la Cucine Lube grazie all’attacco di Carcagnì che vale l’1-4; l’ace di Girban accorcia il gap a -1 (3-4) ma è ancora Carcagnì, aiutato da Tonti, a portare i cucinieri sul 3-9. Civitanova mantiene il vantaggio inalterato fino all’8-14 quando la formazione di Zamponi innesta il turno ed allunga ulteriormente sul 9-17 grazie all’attacco mancino di Tonti; l’ace di Caraffi permette ai biancorossi di recuperare parzialmente lo svantaggio (14-20) ma Panella trova il muro vincente per il 15-23 con la Cucine Lube che chiude in proprio favore il primo parziale 16-25.

    Al cambio di campo è ancora Carcagnì a piazzare due attacchi vincenti che valgono il 5-8; D’Isidoro forza al servizio trovando l’ace dell’11-16 con l’attacco di Panella che manda i civitanovesi sul 15-21. Gentili, dai nove metri, sigla l’ace del 18-23 ma Ortenzi, con lo stesso fondamentale, trova il punto del 18-25 che chiude la seconda frazione.

    Nel terzo periodo altri due punti di D’Isidoro mandano Civitanova sul 5-10 ma il Volley Macerata prova a reagire e, aiutata dal muro di Girban e dagli attacchi di Carletti, si riporta in parità a quota 14; gli ospiti riprendono in mano le redini dell’incontro ed allora Tonti trova l’allungo del 16-20, Raccosta sigla il muro vincente che vale il match point (18-24) e lo stesso centrale civitanovese, dal centro, firma il 19-25 che chiude l’incontro sullo 0-3 finale.

    La sconfitta fa chiudere il girone di andata alla squadra di Tobaldi al quinto posto, a -5 dalla zona playoff. Sabato prossimo inizierà subito il girone di ritorno con i biancorossi che ospiteranno alla Marpel Arena, alle ore 16:30, il Matelica Volley Asd.

    Prima Divisione – 7° Giornata

    Volley Macerata – Cucine Lube Civitanova 0-3
    (16-25 18-25 19-25)

    Volley Macerata: Caraffi 2, De Pompeis 1, Marconi 1, Girban 1, Carletti 9, Taccari (K) 7, Carassai, Gentili 2, Gonzales Ramos (L2), Mengoni (L1), Accorsi 2. All. Tobaldi

    Cucine Lube Civitanova: Elisei, Carcagnì 13, D’Isidoro 3, Raccosta 3, Nicosia 1, Ortenzi 1, Nardi, Panella 6, Tonti (K) 19, Donati (L). All. Zamponi – Evangelisti

    Arbitro: Fogante Aldo (MC)

    Sostieni Volleyball.it