UNDER 18: La Conero Planet Ancona chiude all’ottavo posto in Italia. Petrella, DG: “Grandi tra i grandi”

    ANCONA – Al di là di ogni più rosea aspettativa considerando il livello delle avversarie e l’inevitabile stanchezza di un gruppo che è in palestra dallo scorso agosto e che la scorsa settimana ha giocato anche le finali under 16. Va in archivio con un notevolissimo ottavo posto della Conero Planet Ancona la partecipazione alle finali nazionali under 18 che hanno assegnato lo scudetto a Volleyro’ Casal De’ Pazzi, 6’ tricolore consecutivo che ha superato in finale la Igor Novara al tiebreak.

    Prestigioso il cammino nel girone di qualificazione della squadra griffata Camping La Medusa con le vittorie contro Baronissi e Lanciano e la sconfitta contro la Igor Novara. Ai quarti l’ostacolo Volleyrò Casal De’ Pazzi che ha estromesso le ragazze di Bacaloni dalla corsa al podio. Contro Busnago e contro Sassuolo gli ultimi due match, società quotate a livello nazionale e con settori giovanili importanti.

    Sul podio anche la Imoco San Donà che ha superato la Anderlini Modena.

    “Un bellissimo weekend contro squadre di altissimo profilo – ha detto il Direttore Generale Bruno Petrellae poi il calendario ci ha messo di fronte alle due prime classificate. Contro Novara abbiamo potuto poco ma contro Volleyrò ci siamo presi la soddisfazione di creare delle difficoltà e chiamare diversi timeout. In un torneo di grandissimi, noi che siamo una piccola società ci siamo battuti con qualità e impegno”.

    Nelle ultime due partite contro Busnago e Sassuolo si sono fatti sentire anche gli acciacchi fisici che hanno condizionato il rendimento individuale di alcune. Per coach Bacaloni “va bene così. Nel primo girone siamo partiti bene e vincendo le partite che dovevamo vincere ci siamo iscritti al club dei top club e questo ci gratifica molto”. “Poi con Busnago avevamo nelle corde il successo che ci avrebbe consentito di arrivare almeno seste ma comunque sono soddisfatto del percorso fatto considerando anche da dove siamo partiti non solo lo scorso agosto ma negli ultimi 3-4 anni”. L’8° posto della Conero ha bissato il risultato della Mycicero Pesaro nel 2017 mentre nel 2018 Collemarino aveva chiuso al 12° posto come la Lardini nel 2016 e l’ Helvia Recina nel 2014. Nel 2015 Gabicce ha chiuso all’11° posto.

    La delegazione guidata dal presidente Mauro Castracani di squadra, staff tecnico e dirigenza della Conero Planet under 16 e under 18 sarà ricevuta lunedì alle 12 nella Sala Raffaello della Regione dal Presidente della giunta regionale Luca Ceriscioli che premierà le ragazze per il doppio titolo regionale conquistato nelle categorie maggiori under 16 e under 18.

    Sostieni Volleyball.it