Volley Macerata: Riviviamo la stagione della nostra Under 13

    16
    Una parte del gruppo Under 12-13-14 del Volley Macerata

    Macerata – La stagione dell’Under 13 è stata proprio una di quelle da incorniciare in quanto la squadra è rimasta imbattuta in tutte le partite ufficiali disputate, prima dell’interruzione per il Covid-19, sia nel torneo 3×3 che in quello 6×6.

    Nel Campionato Territoriale 3×3, i biancorossi guidati da Dylan Leoni e Alessandro Vigilante (con l’aiuto anche di Filippo Lanciani) avevano passato brillantemente il primo turno di qualificazione e superato, di slancio, i gironi dei Quarti di Finale e Semifinale. La vittoria delle Semifinali, oltre alla qualificazione alla Finalissima Territoriale, aveva regalato alla squadra maceratese anche il pass per la Finalissima Regionale di categoria; entrambe le finali, purtroppo, non si sono disputate a causa dell’interruzione delle attività agonistiche per l’arrivo del Covid-19.

    Nel Campionato Territoriale 6×6, i ragazzi avevano fatto giusto in tempo a completare il Girone di Andata con 8 vittorie in altrettante partite disputate e solamente un set lasciato per strada agli avversari. La vetta al termine della fase ascendente del torneo, grazie agli 11 punti di vantaggio sulla quarta classificata, aveva di fatto regalato già il pass per la Finale Regionale di categoria ed inserito, allo stesso tempo, la truppa maceratese tra le pretendenti alla conquista del titolo territoriale.

    Abbiamo fatto due chiacchiere con coach Dylan Leoni per ascoltare le sue impressioni sulla strepitosa stagione vissuta:
    “L’Under 13 di quest’anno posso dire che è stata davvero spettacolare! Una squadra equilibrata e dinamica; sono veramente soddisfattissimo del  suo cammino. Bravi tutti quanti i ragazzi della rosa, soprattutto a commettere pochissimi errori: hanno disputato una stagione quasi perfetta dato che abbiamo vinto tutte le partite. Sicuramente sarebbe arrivata la parte difficile, nella Fase Regionale, con l’inizio dei match che contavano e lì sinceramente sarebbe bastato un solo passo falso per terminare anticipatamente il nostro cammino, però quest’anno eravamo davvero pronti a dire la nostra sia in provincia che in regione; è un vero peccato aver interrotto così bruscamente la stagione di questa squadra. Il livello della formazione, che già seguivo, era buono e gli innesti inseriti ci avevano permesso di fare un salto di qualità davvero importante. Forse nel 3×3, essendo un gioco di tattica, di intelligenza e dove bisogna essere molto svegli, potevamo incorrere in qualche difficoltà in più, soprattutto nella fase regionale; eravamo leggermente indietro su questi aspetti ma stavamo lavorando bene per farci trovare pronti negli impegni clou. Nel 6×6 avevamo lasciato, al termine del Girone di Andata, un solo set agli avversari vincendo entrambi gli scontri diretti contro le formazioni più forti del territorio e, come dicevo prima, avremmo potuto sicuramente dire la nostra contro tutti ed ambire anche a titoli importanti. Ormai è andata così ma speriamo di poter tornare in palestra al più presto per riprovare a fare quanto di buono stavamo costruendo.”

    Sostieni Volleyball.it