Copa Brasil F.: Minas, Praia Clube e Bauru in semifinale. Eliminato il Sesc RJ/Flamengo

154
Rahimova in attacco

BRASILE – Disputati nella notte italiana i primi tre quarti di finale della Copa Brasil femmnile (rinviata al 2 febbraio Osasco-Curitiba per i numerosi casi di positività al coronavirus rilevati prima nel Curitiba e poi nell’Osasco).
Nel match clou in quanto unico dal pronostico incerto il Sesi Bauru di Rahimova e Rabadzhieva ha sconfitto per 3-1 ed eliminato dalla manifestazione il Sesc RJ/Flamengo campione in carica di Bernardinho. La partita è stata caratterizzata da due assenze dell’ultim’ora: Lorenne (riacutizzarsi di un problema ad un polpaccio) nel Sesc RJ e Tifanny (Covid) nel Bauru.
Un’assenza per covid anche nel Minas: coach Negro ha infatti dovuto rinunciare alla seconda opposta Camila Mesquita, ma l’imprevisto non ha inficiato il risultato finale con Thaisa (18 punti) e compagne che hanno battuto il Pinheiros 3-0. Turno di semi-riposo per Carol Gattaz, entrata solo nel 2° set.
Ha passato il turno anche il Praia Clube: Fé Garay e compagne hanno battuto 3-1 il giovane Barueri di Zé Roberto distraendosi solo nella 2° parte del 2° set, condotto con ampio margine in avvio.

Copa Brasil: Quarti di finale: Risultati e programma
(19 gen) 1° vs. 8°: ITAMBE MINAS – ESPORTE CLUBE PINHEIROS 3-0 (25-14, 27-25, 25-16)
(19 gen) 4° vs. 5°: SESC RJ/FLAMENGO – SESI VOLEI BAURU 1-3 (24-26, 23-25, 25-16, 22-25)

(2 feb) 2° vs. 7°: OSASCO SÃO CRISTOVÃO SAUDE – CURITIBA VÔLEI
(19 gen) 3° vs. 6°: DENTIL PRAIA CLUBE – SAO PAULO FC/BARUERI 3-1 (25-15, 25-27, 25-14, 25-18)

Final Four a Saquarema il 5 e 6 febbraio.

Sostieni Volleyball.it