Copa Brasil F.: Praia Clube seconda finalista. Combattuto 3-1 al Minas di Negro

Copa Brasil: Seconda semifinale
Praia Clube – Minas 3-1 (25-18, 25-21, 25-27, 25-20)
Praia Clube: Claudia Bueno “Claudinha” 1, Fé Garay 20, Ana Carolina Silva “Carol” 7, Brayelin Martinez 26, Pri Daroit 11, Walewska Oliveira 6, Lais Vasquez (L); Michelle Pavao 2, Francynne Jacintho 0, Ananda Marinho 0, Monique Pavao 2, Suelen Pinto (L). Non entrate: Angelica Malinverno, Vivian Jorge. All: Paulo Coco.
Minas: Macris Carneiro 3, Roslandy Acosta 16, Thaisa Menezes 13, Bruna Honorio 1, Lana Conceiçao 8, Carol Gattaz 14, Leia Silva (L); Vivian Pellegrino 0, Luanna Emiliano 0, Bruna Costa 0, Sheilla Castro 18. Non entrate: Laura Kudiess, Luiza Vicente. All: Nicola Negro.

JARAGUA’ DO SUL – Sarà il Praia Clube ad affrontare il Sesc RJ nella finale della Copa Brasil. Trascinata dai 26 punti della solita Brayelin Martinez (51% in att. e 1 muro) e dai 20 di una Fé Garay in buona serata (50% in att., 4 muri e 1 ace) la formazione di Paulo Coco ha soperrito all’assenza di Fawcett ed ha sconfitto 3-1 il Minas di Negro che ha dovuto rinunciare a Rabadzhieva (non tesserata in tempo utile il debutto sarà nel prossimo turno di campionato) e alla sua prima sostituta Kasiely Clemente (infortunata). Serata no per l’opposta Bruna Honorio (1 punto, 3 falli di seconda linea e 2 murate su 8 attacchi, 1 errore in battuta su una effettuata) che infatti già nel primo set è stata sostituita da una Sheilla decisamente pimpante e alla sua miglior prestazione stagionale: 18 punti, 54% in att. e 4 muri.

LA PARTITA IN BREVE
1° set: Il Praia Clube scatta subito 6-0, ma il Minas riesce a rientrare: 11-11. Sulla P2 e con Carol incisiva in battuta arriva però il break decisivo (18-11) ed il set termina 25-18.

2° set: Squadre più regolari nella fase di “cambiopalla” e parziale in bilico sino al 13-13. Il Praia Clube allunga con Pri Daroit (15-13), uno slash di Carol (20-17) e un contrattacco di Martinez: 21-17. Lana vince un bello scambio prolungato (21-19), ma nel finale non danno effetti positivi i cambi di negro: Bruna Costa (23-20) e Vivian (24-21) sbagliano il servizio, Bruna Honorio (entrata in prima linea per il doppio cambio) si fa murare da Fé Garay (25-21).

3° set: Parte meglio il Praia Clube (8-5) che però cala un po’ in attacco con Martinez mentre Sheilla tiene alte le sue percentuali ed è proprio l’opposta a firmare il sorpasso: 11-12. Il Minas tocca il +4 con un muro sulla dominicana (17-21), ma si fa riacciuffare proprio nel finale da Fé Garay che annulla il secondo set point: 24-24. Sheilla (24-25) e Carol Gattaz (25-26) tengono avanti il Minas e Fé Garay sbaglia: 25-27.

4° set: Altro parziale combattuto ed equilibrato. Si arriva al 20-20 con 5 break point per il Praia Clube e 4 per il Minas (l’unico doppio vantaggio è sul 2-4, ma è subito cancellato). Brayelin Martinez lancia lo scatto decisivo con 2 punti consecutivi: 22-20. Acosta s’infrange contro il muro: 23-20. Negro ritenta il doppio cambio, ma è ancora Martinez ad andare a segno: 24-20. Come nel secondo set chiude un muro di Fé Garay su Bruna Honorio (25-20).

Sostieni Volleyball.it