Copa Brasil: Minas e Campinas sono le prime semifinaliste. Rinviata la F4

106
Henrique Honorato vince la sfida in famiglia contro il padre Manoel

BRASILE – Disputati questa notte i primi due quarti di finale della Copa Brasil, manifestazione quest’anno più ambita perché per la prima volta qualificherà al Sudamericano per Club: il Minas, pur senza l’infortunato Lazo, ha sconfitto 3-1 l’Uberlandia; il Renata Campinas (senza Vaccari positivo al coronavirus) si è salvato in extremis contro l’Itapetininga rimontando dall’1-2 e 18-21 nel 4° set con 2 match point salvati sul 23-24 e 24-25.

I 4 casi di COVID-19 nel Guarulhos hanno mutato il programma originario del torneo: la squadra ha dovuto dare forfeit ed è stata rimpiazzata dal Montes Claros America (9° nel girone di andata della Superliga) con il quarto di finale contro il Sada Cruzeiro che viene così posticipato per questioni organizzative dal 14 al 20 gennaio. Slitta così anche la F4: non più 22 e 23 gennaio, ma 11 e 12 febbraio.

Copa Brasil: Quarti di finale: Risultat e programma (indicati i piazzamenti al termine del girone di andata della Superliga)
(20 gen) 1° vs. 9°: Sada Cruzeiro – Montes Claros América Vôlei
(13 gen) 4° vs. 5°: Minas Tenis Clube – Azulim/Gabarito/Uberlandia 3-1 (25-18, 25-15, 22-25, 25-22)
(15 gen) 2° vs. 7°: EMS Taubaté Funvic – Apan/Eleva/Blumenau
(13 gen) 3° vs. 6°: Volei Renata Campinas – Volei UM Itapetininga 3-2 (22-25, 18-25, 25-22, 27-25, 15-12)

Sostieni Volleyball.it