Copa Brasil: Vince il Funvic 3-0. Steccano Bruninho e Lucas

Nonostante l'assenza di Lucarelli il Funvic degli altri campioni olimpici Wallace ed Eder e dell'ex-trentino Raphael si aggiudica la finale 3-0

Il Funvic vince la sua seconda Copa Brasil

Finale (21 gennaio, a Campinas)
Funvic Taubaté – Sesi-SP 3-0 (25-18, 25-21, 30-28)
Funvic: Raphael, Wallace Souza; Vinicius, Lucas Loh; Otavio, Eder; Mario Jr (L); Japa, Mesa. All: All: Cezar Douglas.
Sesi SP: Bruno, Théo; Leandro Aracaju, Lucão; Douglas, Murilo; Serginho (L); Fábio, Alan, Rafa, Leitze. All: Marcos Pacheco.

IL VIDEO DELL’ULTIMO PUNTO

CAMPINAS – Dopo il successo del 2015 il Funvic Taubaté si aggiudica la seconda Copa Brasil della sua storia superando 3-0 in finale il Sesi degli spenti Bruninho e Lucas che non ripete la prestazione della semifinale contro il Sada Cruzeiro.

I PIU’ E I MENO – Nonostante l’assenza di Lucarelli (che non recupera l’infortunio alla caviglia patito in semifinale e viene sostituito dall’ex-Milano Vinicius) sono in favore del Funvic tutti i duelli principali del match: Wallace, pur calato nel 3° set, vince quello con Theo; Raphael quello con Bruninho (l’ex-modenese fa 3 ace, ma è particolarmente impreciso in regia nel finale di 2° set ed in avvio di 3°) ed Otavio surclassa un Lucas in giornata no (percentuali basse in attacco e servizio fallosissimo).

COSA VI SIETE PERSI – Un 3° set spettacolare, combattuto e di alto livello. In particolare è da recuperare su Youtube lo scambio del 21-19.

LA PARTITA – Come detto non c’è Lucarelli (in tribuna) nel Funvic, al suo posto l’ex-Milano Vinicius Dos Santos mentre per il resto i sestetti sono gli stessi delle semifinali.

Il Funvic prova subito un allungo (5-2), ma il Sesi torna in parità con l’unico ace di Lucas (10-10). Vini non fa rimpiangere Lucarelli e firma la rigiocatadel 12-10, il Funvic allunga sul 14-11 e poi si esalta Otavio con il contrattacco del 17-13 ed il secondo muro personale su Lucas che vale il 19-14. Il Sesi prova il doppio cambio, ma nel finale il Funvic allunga ancora sino al 25-18.

Il Sesi prova a rientrare in partita nel 2° set e 2 ace di Bruninho valgono l’8-10. Il Funvic però pareggia con un muro su Theo (12-12) e mette la freccia con i contrattacchi di Lucas Loh (14-13) e Vinicius (17-15) che poi viene nuovamente impallinato in ricezione dal 3° ace di Bruninho (17-17) e lascia il campo a Japa. L’ace di Douglas vale il 18-19, ma poi Bruninho sbaglia clamorosamente e malamente un palleggio (21-20), Otavio punisce una ricezione lunga di Douglas (23-21), Theo viene murato (24-21) e Lucas attacca out (25-21).

16194936_1236234799792678_1969007541055417252_nNel 3° il Sesi parte con Fabio Capalbo per Murilo cercando maggiore potenza in attacco. Bruno però regala il punto del 3-2, Eder mura Douglas (4-2) e poi fa anche il 5-2 in rigiocata. Sul turno di battuta di Douglas arriva il primo errore del sin lì ottimo Wallace (10-9) e poi anche l’ace del pari (10-10). Wallace fa (13-11, 15-14) e disfà (13-14, 15-16), ma sbaglia anche Douglas Souza (19-17) che prende pure la murata del 20-17. Il Sesi vince lo scambio più spettacolare della partita (21-19) e sostenuto dalle prodezze difensive del libero Sergio ritrova il pari con Fabio: contrattacco del 21-20 e muro su Wallace del 22-22. Lucas si fa vivo in attacco realizzando il 22-23 ed il 23-24, ma il Funvic annulla 2 set-point con Wallace (24-24) ed Eder (25-25) mentre sul terzo è direttamente Lucas a sbagliare il servizio (26-26). L’attacco out di Douglas Souza vale il primo match-point (27-26) ed al terzo l’ace di Otavio chiude i giochi 30-28.

Sostieni Volleyball.it