Coppa Italia A2 F.: La finale è San Giovanni in Marignano – Brescia

255

MODENA – Sarà Omag-MT San Giovanni in Marignano – Banca Valsabbina Millenium Brescia la finalissima della Coppa Italia di Serie A2. Il pass per l’atto conclusivo, in programma al PalaEur di Roma il 6 gennaio alle ore 13.30, arriva al termine dei netti successi, in semifinale ai danni di CBF Balducci HR Macerata e Futura Volley Giovane Busto Arsizio.

L’Omag-Mt San Giovanni in Marignano si qualifica per la finalissima della Coppa Italia Frecciarossa A2 superando con un netto 3-0 la detentrice della competizione, la CBF Balducci HR Macerata. Per le romagnole si tratta della terza finale della propria storia.
Al PalaMarignano, la vittoria è firmata da Bolzonetti (13 punti, 50% in attacco) e Mazzon (12 punti, 53% in attacco). I 5 muri personali (su 9 complessivi di squadra) di Consoli e le giocate fantastiche di Ortolani sono il marchio di fabbrica di una prestazione monstre e di un gioco che esalta le qualità della squadra. Macerata fatica ad entrare in partita, nessuna giocatrice va in doppia cifra di punti. Fiesoli (3 muri, 9 punti) prova a dare qualità all’attacco ma Omag-Mt è invalicabile e passa a pieni voti.

La Banca Valsabbina Millenium Brescia raggiunge San Giovanni in Marignano nella finalissima della Coppa Italia Frecciarossa del 6 gennaio a Roma. Il punto che manda in visibilio il PalaGeorge di Montichiari lo firma Cvetnic (25-20). Brescia è perfetta soprattutto quando la palleggiatrice Giroldi, eletta MVP della gara serve alla perfezione le mani delle sue bocche da fuoco Bianchini (14 punti), Cvetnic (11) e Bartesaghi (14). L’attacco nel complesso chiude con il 40%, mentre la sfida a muro finisce in parità (7-7). Busto Arsizio ci mette il cuore, sale il rendimento del gioco quando Angelina (12) e Lualdi (10) cambiano ritmo al fronte offensivo. Il terzo set premia alla fine il miglior gioco corale di Brescia più pratica nei momenti cruciali del match. Squadre rimaneggiate per le assenze di Morello e Tanase da una parte e di Biganzoli e Bassi (Bici dirottata in posto 4 e Lualdi ad agire da opposta) dall’altra.

I TABELLINI
OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO – CBF BALDUCCI HR MACERATA 3-0 (25-15 25-19 25-17)
OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO: A. Mazzon 12, Turco 5, Bolzonetti 13, Consoli 9, Ortolani 10, Coulibaly 6, Bonvicini (L), Aluigi. Non entrate: Penna (L), Zonta, Ceron, Biagini, Brina. All. Barbolini.
CBF BALDUCCI HR MACERATA: Ricci 1, Fiesoli 9, Pizzolato 7, Stroppa 9, Michieletto 6, Martinelli 7, Bresciani (L), Peretti. Non entrate: Malik, Gasparroni. All. Paniconi.
ARBITRI: Chiriatti, Dell’Orso.
NOTE – Durata set: 19′, 23′, 23′; Tot: 65′.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-18 25-17 25-20)
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Cvetnic 11, Ciarrocchi 5, Bianchini 14, Bartesaghi 11, Fondriest 9, Giroldi 3, Scognamillo (L), Blasi 1, Tenca, Sironi. Non entrate: Caneva. All. Beltrami.
FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Lualdi 10, Badini, Casillo 4, Bici 7, Sartori 4, Angelina 12, Garzonio (L), Demichelis 1, Morandi 1, Milani. Non entrate: Landucci. All. Lucchini.
NOTE – Spettatori: 200, Durata set: 23′, 22′, 23′; Tot: 68′.

FINALE COPPA ITALIA A2 – GARA UNICA
Giovedì 6 gennaio ore 13:30 
(1A) Omag – Mt S.Giov. In Marignano vs (2A) Banca Valsabbina Millenium Brescia

 

Sostieni Volleyball.it