MODENA – Le prime due della classe si confermano anche in Coppa. Igor Gorgonzola Novara e Siamo Energia Ornavasso, appaiate in vetta alla classifica del Campionato di Serie A2, si aggiudicano con lo stesso punteggio (3-1) le gare di andata delle semifinali della 16^ Coppa Italia.

L’Igor Gorgonzola Novara espugna il campo dell’IHF Volley Frosinone per 3-1, ipotecando l’accesso alla finale. Nel match di ritorno di mercoledì prossimo, da disputare di fronte al pubblico amico dello Sporting, alla squadra di Stefano Colombo sarà sufficiente conquistare due set. La formula della competizione, infatti, prevede che a passare il turno sia la formazione che nel doppio confronto conquista il maggior numero di parziali.

A fare la differenza al Palasport di Frosinone, soprattutto nel terzo e quarto set, è il muro delle piemontesi, che produce 15 punti (dei quali 6 di Sara Giuliodori e 4 di Luisa Casillo) e limita Sonja Percan, principale bocca da fuoco delle ciociare. La croata schiaccia 54 palloni ma con il 22% di realizzazione – stessa percentuale della connazionale Matea Ikic. Poi ci pensano la capitana Valeria Rosso e Virginie De Carne a mettere a terra i punti importanti: ben innescati da Mi Na Kim, le due schiacciatrici ne infilano 41.

Con lo stesso risultato la Siamo Energia Ornavasso supera la Pomì Casalmaggiore. Le api confermano il successo ottenuto nello scontro diretto di Campionato e proseguono nello straordinario percorso intrapreso da inizio stagione. Le casalasche, che hanno giocato sotto gli occhi del nuovo allenatore Claudio Cesar Cuello, ufficializzato proprio oggi quale sostituto di Gianfranco Milano ma nell’occasione in tribuna e non in panchina (sulla quale era invece seduto Giorgio Bolzoni), dovranno vincere almeno per 3-1 al PalaFarina di Viadana per aggrapparsi al Golden Set.

Tra le giallonere pazzesca prova di Sara Loda, che dopo i 19 punti nell’ultimo turno di Campionato a Soverato, ne realizza altrettanti con il 73% e 3 muri. Presenza efficiente ed efficace delle centrali Salvi e Tasca, ormai abituali protagoniste delle vittorie di Ornavasso. La Pomì snocciola numeri più che buoni (58% complessivo in attacco, 46% di ricezione perfette), ma solo nel terzo parziale riesce a esprimere tutto il proprio potenziale con Beier, Zago e Bacchi.

Fra sette giorni le partite di ritorno. In palio la vetrina della finale, che sarà giocata in gara secca all’interno della Final Four di Coppa Italia di A1, domenica 17 marzo.

RISULTATI E TABELLINI
IHF VOLLEY FROSINONE – IGOR GORGONZOLA NOVARA 1-3 (23-25, 25-22, 18-25, 16-25)
IHF VOLLEY FROSINONE: Percan 16, Fiore 1, Bonciani, Zanin 1, Astarita 4, Flammini, Campanari 10, Spataro 10, Ikic 6, Ruzzini (L). Non entrate Centi. All. Martinez.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Casillo 10, Rosso 21, Kim 3, Giuliodori 7, Garavaglia 1, Candi, Alberti (L), Bramborova 13, De Carne 20. Non entrate Bersighelli, Vanzurova, Migliorin, Prencipe. All. Colombo.
ARBITRI: Rolla, Chimento.
NOTE – durata set: 26′, 28′, 25′, 25′; tot: 104′.

SIAMO ENERGIA ORNAVASSO – POMì CASALMAGGIORE 3-1 (25-22, 25-21, 21-25, 25-20)
SIAMO ENERGIA ORNAVASSO: Koutouxidou 3, Moneta 10, Ghilardi (L), Minati 14, Tasca 13, Mossetti, Salvi 10, Loda 19. Non entrate Carloni, Cottini Sonia, Senkova, Bertaiola, Gloder. All. Bellano.
POMì CASALMAGGIORE: Bacchi 12, Guatelli 1, Nardini 9, Malvestito 1, Gibertini (L), Corna 7, Zago 14, Beier 17, Repice 11. Non entrate Nasari, Agrifoglio, D’ambros. All. Bolzoni.
ARBITRI: Zingaro, Piubelli.
NOTE – durata set: 26′, 26′, 28′, 27′; tot: 107′.

CALENDARIO
Semifinali – Il programma delle gare di ritorno (mercoledì 20 febbraio, ore 20.30):
Igor Gorgonzola Novara – IHF Volley Frosinone
Pomì Casalmaggiore – Siamo Energia Ornavasso