Coppa Italia A3: Macerata, Sanfilippo “Vogliamo riscattarci contro San Donà”

50
Gabriele Sanfilippo

MACERATA – Mercoledì alle 20.30 il Banca Macerata Forum ospiterà la gara valevole per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia di Serie A3. La sfida metterà di fronte di nuovo Med Store Tunit Macerata e Volley Team San Donà di Piave, dopo la partita giocata ieri; per i biancorossi rappresenta un’occasione di riscatto, in campionato infatti il ritorno in campo dopo un lungo stop dovuto al Covid è coinciso con una sconfitta per 3 a 0. La voglia di rifarsi sarà uno stimolo in più per i ragazzi del caoch Di Pinto, decisi a vivere da protagonisti la Coppa Italia.

Ripercorrendo la gara di ieri, i primi due set sono sfuggiti per pochi punti, cosa è andato storto? “Sicuramente veniamo da un momento particolare, tra Covid e infortuni – spiega il centrale Gabriele Sanfilippo, – Ma non cerchiamo alibi, del resto lo stesso discorso vale anche per i nostri avversari. Dispiace non essere riusciti a dare continuità alla bella vittoria di Fano, San Donà ha fatto un’ottima prestazione, noi abbiamo commesso troppi errori, in battuta e con le invasioni. Ci è mancata concretezza, siamo stati poco lucidi nelle scelte, soprattutto nel primo set sarebbero bastati pochi punti per chiuderlo a nostro favore e cambiare la partita; anche nel secondo set avremmo potuto riprenderli e pareggiare i conti”.

Avete subito l’occasione di rifarvi, mercoledì l’esordio in Coppa Italia è proprio contro San Donà: “Sì, è una bella opportunità di far vedere chi siamo. Intanto giocheremo al Banca Macerata Forum e sarà già una differenza importante, potremo contare sul supporto dei nostri tifosi che sono sempre un’arma in più. Non dobbiamo sottovalutare San Donà, domenica abbiamo sbagliato approccio e hanno dimostrato che sono una squadra capace di metterci in difficoltà”.

Quali sono i pensieri della squadra su questa nuova avventura? Vestirete anche una nuova maglia creata proprio per il torneo: “Ci teniamo tantissimo, sappiamo che la società si aspetta tanto da noi. Abbiamo la possibilità di vincere un trofeo e questo è il nostro obiettivo, ma dobbiamo subito partire bene mercoledì. Sono tutte partite secche quindi non sono ammessi errori”.

Sostieni Volleyball.it