Coppa Italia Bm: New Real Volley Gioia accede alla Final Four

New Real Volley Gioia accede alla F4

La New Real Volley Gioia stacca il pass per la prossima Final Four di Coppa Italia, in programma tra l’11 e il 15 Aprile 2017. Bastava vincere un set (alla luce del risultato di 0-3 conquistato a Cinquefrondi) ma i ragazzi del mister Spinelli non si sono accontentati, aggiudicandosi la gara di ritorno sul punteggio di 3-1 (25-16, 22-25, 25-23, 26-24). Capitan Matheus e compagni festeggiano così il diciassettesimo successo consecutivo stagionale e raggiungono il duo Pallavolo Massa (Camaiore) – Cis Reti Tlc Hydra Volley Latina nella corsa alla vittoria finale del trofeo tricolore, in attesa di conoscere l’ultima contendente tra la Pallavolo Saronno e la Canottieri Ongina V. Piacenza.

Spescha in battuta (2 ace per lo schiacciatore romano), suggella una partenza sprint (8-3). Nella parte centrale del game, gli ospiti inanellano una serie di errori sia in attacco che al servizio, agevolando così il decisivo allungo dei padroni di casa (21-11, muro di Braico su Roberti S.). Alla fine, ci pensa Braico a  sbloccare il computo set, realizzando in primo tempo il punto del 25-16 che spegne le velleità di remuntada avversaria.

Al ritorno in campo, va in scena la reazione calabrese con Roberti S. scatenato al servizio (tre aces consecutivi messi a segno, 5-8). Il mister Spinelli mescola le carte in tavola e manda in campo la diagonale Illuzzi-Matheus. La Jolly cerca di difendere il gap di vantaggio (14-16) ma il Real è sempre lì in agguato. L’atteso sorpasso biancorosso si materializza grazie alla chiusura millimetrica in attacco di Grassano e al muro del nuovo entrato Galasso su Dall’Agnol (20-19). Gli ospiti non gettano la spugna e, con caparbietà, si rifanno avanti (21-22, attacco di Roberti S.). Nel momento clou della contesa, il Real si inceppa in fase realizzativa e si lascia sfuggire, definitivamente, il set sul punteggio di 22-25. 1-1 al PalaCapurso.

Nel terzo set, le due squadre si affrontano a viso aperto e senza esclusioni di colpi. L’equilibrio in campo si protrae sino alle battute finali del game (23-23), quando Galasso sale in cattedra tra le fila Real. Il numero 6 biancorosso prima mette a terra la palla del 24-23 e poi chiude i conti con un imperioso muro su Roberti S. (25-23).

L’ultimo atto del match è un rewind del precedente (19-19), con il Real che, in più di un’occasione, tenta lo sprint decisivo ma si ritrova puntualmente a fare i conti con le rimonte calabresi. Dopo un’estenuante punto a punto, si va ai vantaggi (24-24). Il Real decide che è arrivato il momento di mettere fine al match e lo fa abbassando la saracinesca. Braico e Galasso, infatti, bloccano a muro Roberti S. per ben due volte (25-24 e 26-24) e danno avvio ai festeggiamenti biancorossi per il raggiungimento di un traguardo importante: la Final Four di Coppa Italia.

Sostieni Volleyball.it