Coppe Europee: Stagione 2019/20 cancellata. Non ci sarà nessun vincitore. La Cev a sostegno dei club

872

LUSSEMBURGO – Si chiude qui la stagione delle Coppe Europee 2019/20. Con una lettera inviata oggi a Federazioni e club coinvolti la CEV ha chiuso qui la stagione. Non verrà assegnato nessun trofeo.  

Nel documento si legge che sono annullate le restanti gare e quindi non saranno assegnate le tre Coppe (Champions, Cev e Challenge, maschili e femminili).

Il montepremi residuo della stagione 2019/2020 sarà condiviso con i club che erano ancora in competizione.

Saranno rimborsati i biglietti acquistati per le finali di Champions League, in coordinamento con Ticketmaster.

Posticipato il termine di iscrizione per la stagione 2020/2021 al 1° Agosto 2020.

Per la prossima stagione sono poi previste riduzioni di costi per le produzioni televisive a carico della CEV e non più dei club.


Aggiornamento

IL DOCUMENTO – PARTE CLUB

Amministrazione / Pagamento
Pagare immediatamente la quota di ITC continentale per le stagioni 2018/19 e 2019/20 alle Federazioni nazionali, per un totale di € 1.210.000,00.

B. Diritti di sponsorizzazione
2. Alla CEV rimarrà per tutte le prossime competizioni del 2020 (compresa la stagione della Coppa 2020/2021) con le seguenti categorie:
a. Servizi di scommesse e giochi d’azzardo.
b. Attrezzature sportive – Pallavolo.

C. Vollevball – Clubs
3. E’ interrotta la stagione 2019/2020 delle Coppa Europa e sono annullare tutte le partite rimanenti. Non saranno assegnate i titoli di campione delle tre Coppe.

4. Sarà condiviso parte del montepremi residuo della stagione 2019/2020 con i club che erano ancora in competizione:

a. Champions League: € 2.109.000 già versati, € 1.400.000 da versare per un importo totale di € 3.509.000;
b. Coppa CEV: € 345.000 già versati, € 125.000 da versare per un di € 470.000;
c. CEV Challenge Cup: € 200.000 già versati, € 100.000 da versare per un di € 300.000.

Del montepremi complessivo di € 5.322.000 per tutte e tre le Coppe, oltre l’80%  verrà versato ai club indipendentemente dalla stagione non giocata fino alla fine.

5. Saranno mantenuti gli stessi montepremi approvata dalla BoA per la stagione 2019/2020 anche per la stagione delle coppe 2020/2021;
a. Champions League: € 4.502.000;
b. Coppa CEV: € 520.000;
c. Challenge Cup: € 300.000.

6. Saranno rimborsati i biglietti acquistati per le Super Finali di Berlino (€ 187.858,56) – in coordinamento con Ticketmaster.

7. Sono rinviati al 1° agosto i termine di iscrizione alla stagione delle Coppa Europee 2020/2021.

8. L’ECC ha elaborato i feedback arrivati dalle 56 federazioni aderenti in merito alle posizioni finali dei campionati per l’assegnazione dei posti per la stagione delle Coppe Europee CEV 2020/2021. Saranno inoltre applicati eccezionalmente flessibilità al fine di rispettare gli investimenti e i risultati dei club nel passato.

9. Per la stagione 2020/2021 i club saranno rimborsati, eccezionalmente, con il 50% delle entrate CEV sui trasferimenti continentali (le quote di FIVB, Federazione di origine e Federazione ricevente rimangono invariate). Importo anticipato: € 700.000.

10. Per la CEV Champions League stagione 2020/2021 si è deciso di rinunciare a tutti gli obblighi di produzione televisiva per i club lasciando alla CEV di coprire i potenziali costi di produzione con la garanzia di Infront nel caso in cui nessuna emittente li possa coprire. Importo totale per ca. 70 partite: €  770.000€

11. Per i ranking 2020/21 si è deciso di calcolare tutte le partite giocate durante la stagione delle Coppe 2019/2020.

Sostieni Volleyball.it