CRAI Milano Volley Week: La pallavolo “invade” la città meneghina

Due weekend di grandi eventi sportivi, in mezzo manifestazioni ed eventi per tutti. Dal 14 al 23 giugno Milano capitale del volley italiano.

MILANO – Il Campionato Italiano di beach volley con la sua prima tappa. Le tre partite della Nazionale maschile, impegnata nella FIVB Volleyball Nations League.

E in mezzo la grande festa del pallavolo in piazza Gae Aulenti con tanti eventi e iniziative.

La CRAI Milano Volley Week – dal 14 al 23 giugno – renderà il capoluogo lombardo per dieci giorni il centro di gravità della pallavolo italiana. Una manifestazione che riprende l’ormai consolidata tradizione degli eventi aperti che si svolgono a Milano, come il Fuori Salone, per portare tifosi e appassionati in via Beltrami a seguire la prima tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley e al nuovo Palalido, ora denominato AllianzCloud, in piazza Stuparich, per gli incontri della FIVB Volleyball Nations League che vedrà la Nazionale Italiana maschileimpegnata contro le superpotenze del volley internazionale: Polonia, Serbia e Argentina. Per tutti, cittadini e turisti presenti a Milano nelle settimane centrali di giugno, sarà possibile vivere le esperienze e gli eventi che si terranno in piazza Gae Aulenti e nello stadio del beach allestito proprio di fronte alla Torre del Filarete del Castello Sforzesco, uno dei simboli di Milano. 

“Sono davvero molto felice e soddisfatto – commenta Pietro Bruno Cattaneo, Presidente della Federazione Italiana Pallavolo – e sono certo sarà un grande successo. Porteremo nel centro della città il beach volley, in uno dei luoghi più belli e fotografati di Milano. E poi la Nazionale maschile all’Allianz Cloud, un impianto che abbiamo aspettato, atteso e fortemente voluto e che ora viene finalmente restituito alla città, allo sport e alla pallavolo. È una grande soddisfazione vedere questa arena, moderna e funzionale, inaugurata da un evento di pallavolo. Perché questa città ha dimostrato di volere riavere il volley di altissimo livello e ora ha finalmente ha l’impianto che potrà essere la casa della pallavolo. Come sempre devo dire grazie alle Istituzioni che ci sono state vicine, agli sponsor che credono nel valore della pallavolo e alle sue potenzialità, ai Comitati Regionali e Territoriali e a chi ha lavorato per la buona riuscita di questo grande e meraviglioso evento ”. 

La prima tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley aprirà la dieci giorni impegnando le migliori coppie maschili e femminili dal 14 al 16 giugno nell’arena costruita davanti al Castello Sforzesco dove sarà allestito anche un grande villaggio con stand e chioschi. Dal 21 al 23 giugno tutti alla nuova AllianzCloud per assistere alle partite della Nazionale maschile. Avversari degli azzurri nella 4° tappa della FIVB Volleyball Nations Leaguesaranno venerdì 21 giugno la Serbia, sabato 22 l’Argentina e per finire domenica 23 giugno i Campioni del Mondo della Polonia. Un trittico fantastico che promette grande spettacolo.

SPONSOR – La CRAI Milano Volley Week è promossa e organizzata dal Comitato Regionale della Lombardia della Fipav e dal Comitato Territoriale Milano Monza Lecco insieme a RotoPubblicità, con il patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano e in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava Onlus. Il Title Sponsor è CRAI. Le aziende che hanno scelto di abbinare il loro brand all’evento sono: Manpower Group, Vitasnella Le linfe, CDI – Centro Diagnostico Italiano, Milano Ice Beer, Harmonie Mutuelle Italia, Parking Go, Get my Car, Artigrafiche Boccia, Pedrali, Errea, Yougenio, Cosmo Hotel Palace, Gedy e Italtelo. Radio 105 è radio partner dell’evento, Telesia e ilSussidiario.netsono i media partner. La CRAI Milano Volley Week è un evento diffuso che intende coinvolgere un pubblico non prossimo alla pallavolo per comunicarne i valori e l’alto tasso di spettacolarità.

“L’idea ci è venuta già lo scorso anno – spiega Adriano Pucci Mossotti Direttore Esecutivo dell’evento – dopo il grande successo dell’edizione 2018 del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley. Milano si presta, come poche altre città, all’organizzazione di grandi eventi. Qui ci sono interesse, pubblico, tante società e aziende interessate al prodotto volley. Ma volevamo dare continuità e soprattutto coinvolgere il più possibile i cittadini, anche quelli più distanti e meno interessati al nostro sport. Così è nata l’idea di un evento diffuso, di una settimana che fra due momenti clou potesse portare nelle piazze i valori e i protagonisti del nostro sport”.

In piazza Gae Aulenti, uno dei luoghi più visitati e frequentati della città proprio sotto i grattacieli di Porta Nuova, sarà allestito il villaggio del volley. Ogni giorno e per dieci giorni musica, presentazioni, ospiti ed eventi potranno attrarre tifosi e appassionati ma anche curiosi e turisti. Tutti insieme nel nome del volley.

L’organizzazione della CRAI Milano Volley Week è stata resa possibile dalla collaborazione fra Federazione Italiana Pallavolo e le Istituzioni milanesi e lombarde. Una squadra vincente che negli ultimo 10 anni ha portato a Milano e in Lombardia tre Mondiali e due Campionati Europei.

“Da anni lavoriamo con Comune di Milano e Regione Lombardia sui grandi eventi – spiega Piero Cezza, Presidente del Comitato Regionale della Lombardia della Fipav – collaborando in maniera molto proficua, ognuno con i propri ruoli e competenze. Le Istituzioni danno gli indirizzi e supportano gli aspetti autorizzativi e logistici. La Federazione cura ogni aspetto pratico e organizzativo grazie alla forza dei tanti volontari che supportano e sono protagonisti di queste manifestazioni. E con le capacità che derivano da un’esperienza ormai decennale possiamo affermare di essere la Federazione che meglio riesce a realizzare, praticamente in proprio, grandi eventi come è  la Milano Volley Week. È motivo di vanto e di orgoglio ma è anche un patrimonio di competenze che vogliamo sostenere e incrementare”.

Altro elemento di novità è la nuova AllianzCloud, l’ex Palalido, che viene inaugurato al pubblico con un grande evento di pallavolo come la FIVB Volleyball Nations League.

“Sono molto contenta – afferma Roberta Guaineri, Assessore allo Sport del Comune di Milano – che la rinascita dell’impianto di piazza Stuparich avvenga con una grande manifestazione di pallavolo. L’impianto viene restituito alla città, agli sportivi e agli appassionati al termine di un percorso complesso che oggi regala a Milano un palazzetto bellissimo, funzionale e accogliente. Abbiamo già moltissime richieste di utilizzo per eventi e manifestazioni. Tante sono di sport, altre sono di intrattenimento e di spettacolo. Per noi è fondamentale aver ridato la possibilità alla pallavolo milanese di avere la sua casa. Con Powervolley siamo certi che l’AllianzCloud potrà tornare ad essere uno dei templi del volley nazionale”.

Milano è Lombardia. Una regione dove la pallavolo ottiene risultati e seguito straordinari grazie al lavoro delle società e dei dirigenti e alla passione dei tanti praticanti.

“Siamo sempre stati vicini alla pallavolo e alla Federazione – è il pensiero di Martina Cambiaghi, Assessore allo Sport di Regione Lombardia – con la sua capacità organizzativa è stata capace di coinvolgere nei grandi eventi, non solo internazionali, gran parte della nostra Regione. Il sostegno di Regione Lombardia non è mai venuto meno e così la partnership con Fipav. I nostri uffici hanno sempre collaborato e anche in questa CRAI Milano Volley Week siamo stati vicini agli organizzatori perché siamo certi che siano proprio i grandi eventi a poter fare da volano per far crescere il numero dei praticanti e per dare ancora più occasioni di visibilità anche in ambito locale allo sport”. 

I biglietti per le gare della FIVB Volleyball Nations League sono acquistabili tramite il circuito Ticketone (cliccando QUI), oppure presso la sede di Fipav Lombardia (via Francesco De Lemene, 3 – Milano) il martedì e il giovedì dalle 10 alle 18.

Dal 14 al 23 giugno saranno quindi i luoghi dello sport milanese e gli spazi meno convenzionali a rappresentare i punti di interesse in grado di far vivere un’esperienza unica al pubblico che vuole essere vicino ai propri idoli e anche a quello che, diversamente, non si è mai avvicinato alla pallavolo. L’obiettivo è coinvolgere, attrarre ed avvicinare. Perché si parli sempre più di volley per aumentare tifosi, appassionati e praticanti. E anche perché la pallavolo veda riconosciuto e ribadito il suo ruolo di sport per tutti, popolare, che vince e unisce.

Sostieni Volleyball.it