Cuba: Pene ridotte per il caso di stupro in Finlandia

762

FINLANDIA – Quattro riduzioni di pena ed un’assoluzione. E’ questo il bilancio della sentenza della corte d’appello di Turku sul caso di stupro avvenuto l’anno scorso a Tampere durante un torneo del Gruppo 2 di World League.

Ad essere assolto è stato il centrale Luis Sosa Sierra (inizialmente condannato a 3 anni e mezzo) mentre queste sono le nuove pene per gli altri quattro inizialmente condannati a 5 anni: 4 anni per lo schiacciatore Osmany Uriarte Mestre, 3 anni e mezzo per il palleggiatore Ricardo Calvo Manzano, 2 anni e mezzo per l’opposto Rolando Cepeda Abreu, 1 anno e 3 mesi per lo schiacciatore Abrahan Alfonso Gavilan (già rilasciato).

Sostieni Volleyball.it