Cuneo: Domani sera il derby con Chieri. Coach Pistola: “Sfida delicata. Punti che valgono doppio”

CUNEO – Dopo aver rispettato il turno di riposo, la seconda giornata di ritorno della Serie A1 prevede l’esordio ufficiale nel 2019 della Bosca S.Bernardo Cuneo.

Ad oltre due mesi da quello storico 1° novembre, giorno dell’esordio assoluto nella massima serie per la pallavolo cuneese in rosa, le biancorosse si preparano per affrontare le “cugine” piemontesi della Reale Mutua Fenera Chieri: il derby è in programma per domani, mercoledì 9 gennaio alle ore 20.30, presso il Pala UBI Banca.

Nel match di andata, le ragazze di coach Pistola piegarono le rivali al termine di un match molto combattuto, caratterizzato dell’emozionante primo set terminato sul punteggio di 34-36 in favore delle cuneesi. Nelle fila cuneesi ancora assente Srna Markovic, impegnata con le qualificazioni agli Europei della nazionale austriaca, mentre Julia Kavalenka è tornata a disposizione dopo l’impegno con la selezione portoghese. Roster completo invece per le chieresi di coach Secchi, pronto a schierare sul taraflex del Pala UBI Banca le giocatrici più in forma tra cui brilla l’opposto cubano De La Caridad Silva, top scorer della gara con Il Bisonte con ben 34 punti realizzati in quattro set di gioco.

“Iniziamo con una tappa molto importante – dichiara Andrea Pistola, allenatore della Bosca S.Bernardi Cuneo – il girone di ritorno: imperativo è riprendere esattamente come abbiamo terminato il 2018, con la stessa mentalità, grinta e determinazione. Ripartiamo con un derby delicato, Chieri ha ottime individualità ed in più occasioni ha dimostrato di non meritare l’attuale classifica con match di buon livello come l’ultimo con Il Bisonte. Sarà uno scontro diretto in cui i punti valgono doppio: voglio vedere la stessa intensità con cui abbiamo affrontato la gara di andata”.

Sostieni Volleyball.it