Del Monte Coppa Italia A2: Siena e Bergamo tornano a sfidarsi dopo la gara domenica in campionato

Dacide Marra

SIENA – La prima sfida tra Siena e Bergamo è andata in archivio, con la vittoria dei lombardi per tre set a uno sul taraflex senese del PalaEstra. L’Olimpia conquista tre punti che sono molto utili per la classifica del team di coach Alessandro Spanakis, che si avvicina alle prime posizioni della graduatoria mantenendo la quarta piazza. La Emma Villas Aubay nonostante la sconfitta, la prima in casa in questo campionato, conserva la prima posizione della classifica con 35 punti all’attivo.

Emma Villas Aubay Siena e Olimpia Bergamo torneranno a sfidarsi mercoledì sera, per una sfida valevole per la semifinale della Coppa Italia. Il via al match sarà alle ore 20,30 in viale Sclavo.

Sarà una gara storica quella di mercoledì sera al PalaEstra. Siena spera di poter tornare a giocarsi una finale di Coppa Italia, proprio come avvenne nel 2017, anche in quella circostanza a Casalecchio di Reno. Tanti bei ricordi sono legati a quella edizione della manifestazione, e alla finalissima che venne disputata e vinta contro Tuscania consentendo ai senesi di sollevare al cielo il trofeo.

“Dobbiamo fare i complimenti a Bergamo che ha fatto una grande partita in tutti i fondamentali – ha commentato al termine della partita di domenica pomeriggio il libero della Emma Villas Aubay Siena, Davide Marra –. Hanno dei grandi giocatori, dispiace perché stavolta non siamo stati in grado di contrastarli. Noi speravamo di riuscire a rimanere attaccati e di lottare punto a punto nel quarto set, come abbiamo fatto nei primi tre parziali, ma non ce l’abbiamo fatta. Ci è mancato qualcosa in questa partita un po’ in tutti i fondamentali, ma adesso dobbiamo resettare e pensare alla gara di mercoledì sera contro Olimpia Bergamo che sarà valevole per la semifinale di Coppa Italia. Sarà una sfida difficile, loro sono una squadra attrezzata per fare bene, dovremo lottare e soffrire e dare il meglio di noi”.

 

Sostieni Volleyball.it