Del Monte Coppa Italia A2 Unipolsai: La finale in diretta su Lega Volley Channel

318

MODENA – Domenica 28 gennaio, al Palaflorio di Bari, come gustoso antipasto per la finale della Del Monte Coppa Italia di Superlega andrà in scena la finale della Del Monte Coppa Italia di Serie A2.

Ceramica Scarabeo GCF Roma contro Caloni Agnelli Bergamo, una sfida che mette di fronte il meglio che il secondo campionato italiano di volley può offrire in questo momento.

Entrambe le squadre infatti hanno vinto il proprio girone di regular season e sono tra le principali favorite per la promozione in Superlega.

Un antipasto di quanto vedremo nella Pool A, il raggruppamento che decreterà le qualificate per i play off.

Cammino netto finora in Coppa Italia per la formazione orobica, capace di non lasciare set alla Videx Grottazzolina e all’Emma Villas Siena, campione uscente, affrontate rispettivamente ai quarti e in semifinale. Due set persi invece per i capitolini che hanno perso due set finora, uno contro la Gioiella Micromilk Gioia del Colle e un altro con la Kemas Lamipel Santacroce.

Trend diversi anche in campionato. È Bergamo ad aver conquistato più punti, 53 nel Girone Blu, frutto di 19 vittorie e 3 sconfitte con un bilancio di 59 set vinti e 26 persi ma è Roma a partire avanti nella nuova pool. I capitolini infatti hanno conquistato 47 punti, 17 vittorie e 3 pareggi con 56 vinti e 26 persi, ma hanno uno score migliore negli scontri diretti e quindi in questa seconda parte di stagione partiranno da quota 13, un punto in più rispetto proprio a Bergamo e a Santa Croce.

Tutta da vivere anche la sfida in panchina. Confronto generazionale tra due tecnici che si sono imposti nello scenario della Serie A2. Alessandro Spanakis, classe 78, al terzo anno sulla panchina della Junior Volley cerca la consacrazione definitiva dopo i buoni risultati conseguiti nelle stagioni passate, mentre Gianluca Grazioni, 53 anni, vuole la prima Coppa Italia dopo la promozione dalla Serie A2 alla Superlega nel 2015.

In campo poi sarà sfida tra due tra i migliori top scorer del campionato. Bergamo potrà contare sullo schiacciatore olandese Sjoerd Hoogendoorn, autore finora di 379 punti mentre Roma avrà dalla sua Padura Diaz, secondo miglior marcatore della Serie A2 con 428 palloni a terra. Per entrambi non sarà la prima finale di Coppa Italia ma se Padura Diaz ha vinto il trofeo l’anno scorso con Siena contro Tuscania, risultando anche l’mvp della finale, Hoogendoorn due stagioni fa nel prestigioso scenario di Volley Land si arrese con la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.
I precedenti premiano Bergamo, capace di imporsi tre volte su quattro confronti, di cui due in partite da dentro fuori come avvenuto la scorsa stagione ai quarti dei play off promozione.

La finale del primo trofeo stagionale per la Serie A2 Unipolsai si giocherà domenica a partire dalle 14 con la diretta in esclusiva su Lega Volley Channel.

Abbonati e guardala qui oppure vinci la finale nel contest lanciato da Elevensport: leggi qui

Sostieni Volleyball.it