Del Monte Coppa Italia: Bruno, “Gioco per questi momenti, ma sto per prendere una decisione personale, familiare”

BOLOGNA – E’ stata la sera della gioia ma anche l’occasione per dare insieme a lui uno sguardo al futuro. Bruno Mossa De Rezende, che qualcuno ancora chiama impropriamente “Bruninho”, ha festeggiato la vittoria di Del Monte CoppaItalia guidando il ballo dei cucinieri sul campo. 

“Qui c’è il più alto livello della pallavolo, si confrontano grandissime squadre. Che partita… E’ stata una grande prestazione di cuore della squadra. Dopo aver perso non so nemmeno quanti match ball nel quarto set, nel tie break siamo tornati a giocare punto a punto. Ha vinto la maturità della squadra, abbiamo calato il poker dopo Scudetto, Champions League e Mondiale per Club.

“Vincere di fronte a papà e a mia sorella è veramente speciale. E’ una cosa bellissima stare con loro, queste gioie insieme a loro sono ancora più belle”.

Con un movimento e gare così, come fai ad andare via? “Guarda, è una scelta che sto prendendo personale. Personale e famigliare. Io gioco a pallavolo per questi momenti, lo so che è difficile, ma è una scelta che sto facendo per stare più vicino ai miei. Al momento non c’è ancora nulla di definito al 100%, ma ci tengo tanto. Ora però c’è ancora tanto da vincere, c’è uno scudetto e una Champions League, vogliano ancora di più”.