Del Monte Coppa Italia: Credem Banca ha portato i fan virtualmente a bordo campo con “Tifare… ti fa bene!”

113

BOLOGNA – In questo momento particolare, dove il volley continua, anche senza la sua vera essenza, cioè i tifosi, Credem Banca, Main sponsor dei campionati di SuperLega, Serie A2 e Serie A3, ha dato vita all’iniziativa “Tifare… ti fa bene!” che ha consentito di coinvolgere i tifosi e rendere più avvincente e coinvolgente le Semifinali e la Finale della Del Monte Coppa Italia 2021, giocata nel weekend a Bologna. Questa iniziativa ha sottolineato quanto sia importante la figura del tifoso al fianco della propria squadra e a mantenere accesa più che mai la passione, in attesa della riapertura dei palazzetti.

Maurizio Giglioli – Direttore Marketing Strategico Credem

“Questa iniziativa – spiega Maurizio Giglioli, Direttore Marketing Credem Banca – è nata dal desiderio di stare accanto ai tifosi e condividere con loro la passione per questo sport. Attraverso un sistema di collegamento a una video conference, i fan hanno avuto la possibilità di ritornare virtualmente sugli spalti e scaldare l’atmosfera dell’Unipol Arena creando due “Curve digitali”. Crediamo che alimentare la pulsione allo sport di tante persone e la passione dei tifosi, rappresentino un contributo positivo al benessere della collettività.”
Grazie a questo progetto, prima volta in una finale Coppa Italia, l’immagine del volto del singolo appassionato, insieme a quella degli altri sostenitori della sua squadra, è stata proiettata su maxischermi allestiti a bordo campo e ben visibile da parte dei giocatori e dalla diretta RAI Sport.
Attraverso questa iniziativa si è pensato anche al benessere degli atleti, costretti nell’ultimo periodo a giocare nei palazzetti vuoti e senza il caloroso supporto dei tifosi, che molto spesso sono il settimo giocatore in campo. Per questo motivo sui due maxischermi destinati ciascuno a una delle curve virtuali sono state installate due mini telecamere che hanno dato la possibilità di inquadrare una porzione del campo, consentendo al tifoso dal divano di casa una visuale personalizzata, oltre a quella offerta dalla diretta RAI che ogni tifoso ha potuto seguire.
Il successo dell’iniziativa è stato suggellato dal saluto finale delle squadre davanti agli schermi dell’Unipol Arena: esattamente come avveniva mesi fa di fronte al proprio tifo, e come si auspica avverrà di nuovo a fine emergenza sanitaria.

 

 

Sostieni Volleyball.it