Del Monte Coppa Italia: Monza passa ai Quarti. 3-0 a Latina

536

Shoji-in-palleggio-Monza
Monza-esulta
Infortunio-Starovic
Starovic-infortunato
Abbraccio-Monza
Shoij-and-Shoij
Gi Group Monza – Taiwan Excellence Latina 3-0 (25-17, 25-22, 25-22) – tabellino
MVP: Shoji

MONZA – Un esordio con il sorriso di notevole importanza per il Gi Group Team Monza di Miguel Àngel Falasca. Nella prima stagionale, Botto e compagni si impongono con un rotondo 3-0 sulla Taiwan Excellence Latina nella gara secca degli Ottavi di Finale della Del Monte Coppa Italia di SuperLega accedendo, per la terza volta consecutiva, ai quarti di finale della competizione.

Monzesi vivaci, solidi, ben compatti nonostante il roster si sia ritrovato al completo solo tre giorni fa. Kawika Shoji ben lucido nell’orchestrare la manovra e le bocche da fuoco Finger e Botto (15 e 11 punti), Beretta e Buti pronti a fermare i tentativi di reazione di Latina con due muri a testa e Rizzo a difendere con generosità i palloni. Queste le caratteristiche con cui il Gi Group Team chiude il primo gioco, 25-17.

Nel secondo è equilibrio fin dalle prime battute, con la Taiwan Excellence che si affida agli attacchi di Savani e Starovic (nel terzo set il serbo abbandona il campo per una piccola distorsione alla caviglia presa sotto rete) e gli ace di Rossi (3 finali) per passare in vantaggio, senza però evitare la rimonta e il sorpasso dei lombardi, bravi a chiudere anche il secondo gioco a loro favore.

Nel terzo set Monza appare più reattiva, i laziali sbagliano qualcosa in fase offensiva, ma riescono ad arrivare a giocarsi la possibilità di lottare per il parziale (23-22). E’ un break del Gi Group Team guidato da Dzavoronok, però, a chiudere set e gara per i monzesi, che il prossimo 18 ottobre sfidano in trasferta la Diatec Trentino nella gara unica per un posto in Final Four.

HANNO DETTO
Kawika Shoji (Gi Group Monza): “Abbiamo giocato da grande gruppo, nonostante siamo insieme da pochi giorni. E’ stata una vittoria di carattere, conquistata grazie a un gioco corale e questo non può che essere di buon auspicio per l’inizio della stagione. Giocare contro mio fratello? E’ sempre una grande emozione, nonostante ormai siamo abituati. Vincere, poi, ha un sapore ancora più speciale. Ora pensiamo a migliorare i meccanismi di gioco per farci trovare pronti anche domenica per la sfida contro Sora. Ogni partita nasconde insidie e dobbiamo affrontala con la stessa determinazione di oggi”.

Daniele Sottile (Taiwan Excellence Latina): “Questa sera purtroppo non siamo riusciti a esprimere la nostra pallavolo. Sicuramente il fatto che non abbiamo potuto lavorare molto insieme può essere una motivazione della poca continuità. Anche Monza non ha avuto tempo di preparare al completo la sfida, ma non ha avuto grossi problemi. Questa cosa ci deve far riflettere, nonostante siamo ancora all’inizio della stagione. Questa squadra ha grande qualità. Dobbiamo solo pensare a lavorare sodo. Sono fiducioso, i risultati arriveranno”.