Del Monte Coppa Italia: Mosna replica ai tifosi trentini delusi e critici

1789

TRENTO – Stamane, dopo la netta sconfitta della Diatec Trentino nella semifinale con la Sir Safety Conad Perugia che ha generato commenti critici verso alcune componenti della squadra di coach Lorenzetti, il presidente del club Diego Mosna è intervenuto sul suo profilo Facebook.

di Diego Mosna

Subito dopo la sconfitta in semifinale di Coppa Italia a Bari, ho letto molti commenti sui Social Network rispetto alla nostra squadra. Rispetto le opinioni di tutti e mi fa anche piacere rilevare con quanta passione vengano proposte, ma ci tengo a sottolineare alcuni doverosi aspetti:

· Tutti i componenti di Trentino Volley (atleti, allenatori e dirigenti) lavorano e/o scendono in campo sempre e solo per vincere;
· Le oggettive difficoltà accusate in questo periodo in alcuni fondamentali di gioco sono anche figlie di situazioni contingenti: in ricezione, ad esempio, abbiamo dovuto fare a meno di uno dei migliori interpreti del campionato come De Pandis e abbiamo comunque ricevuto un’ottima risposta da Chiappa, altro promettente prodotto del nostro settore giovanile destinato a crescere ancora;
· In questo periodo non stiamo giocando bene, non lo nascondiamo di certo, ma non possiamo pensare che l’ultima sconfitta patita a Bari possa essere l’unico metro di paragone della nostra stagione, tenendo conto che abbiamo vinto tredici delle ultime sedici partite.

Concludo ricordando che questa Società ha giocato a Bari la nona Final Four consecutiva di Coppa Italia (nessun altro Club ha fatto meglio negli ultimi anni) e che domenica torneremo in campo in SuperLega forti del quarto posto in classifica. Molte squadre vorrebbero trovarsi nelle nostre condizioni. Guardiamo con fiducia e convinzione al futuro, senza dimenticarci che Trentino Volley è, per storia e risultati, la squadra di riferimento di questa terra e lo sarà ancora in futuro!

Sostieni Volleyball.it