Del Monte Supercoppa: Bernardi “Trofeo all’insegna dell’equilibrio”

534
Lorenzo Bernardi tecnico della Sir Safety campione d'Italia

PERUGIA – Si respira l’aria del grande evento al palazzetto di Perugia ed è lo stesso allenatore perugino Lorenzo Bernardi a parlare della Supercoppa a poche ore dal via: “Sarà una Supercoppa all’insegna dell’equilibrio”, dice Bernardi. “Le squadre partono tutte alla pari, ci sono tanti giocatori reduci dai mondiali e tutte credo abbiano il 25% di possibilità di portare a casa il trofeo. La differenza penso potranno farla delle giocate particolari e qualche individualità piuttosto che la coralità di squadra, perché ovviamente tanto tempo per preparare bene la manifestazione non c’è. Noi ci teniamo a vincere la Supercoppa e ci proveremo. Siamo consapevoli della forza delle altre squadre ed abbiamo grande rispetto dei nostri avversari, ma siamo consapevoli anche della nostra forza e della nostra qualità”.

L’attenzione si sposta poi sull’avversario della semifinale, quella Itas Trentino di coach Lorenzetti che si candida come una delle grandi protagoniste della stagione. “La semifinale con Trento? Credo che quella trentina sia una delle candidate non solo alla Supercoppa, ma anche alla Superlega. È una squadra che ha dei giocatori di primissimo livello e ne ha aggiunti tre come Lisinac, Grebennikov e Russell che sono tra i primi a livello internazionale nei rispettivi ruoli per cui dispone di grandissima qualità da mettere in campo. Noi al tempo stesso giochiamo nel nostro palazzetto e vogliamo vincere per conquistare la finale”.

 

Sostieni Volleyball.it