Del Monte Supercoppa: Che festa in casa Vero Volley. All’unisono: “In finale serve giocare bene come oggi”

686
Bonati e Dasvyskiba

CIVITANOVA – Festa grande in casa Vero Volley dopo l’exploit contro pronostico, ma meirtatissimo sul campo, nella semifinale contro la corazzata Lube.

Georg Grozer, l’opposto dei brianzoli ha commentato così  il successo: “Faccio sport anche per vivere i sogni. Oggi abbiamo giocato da grande squadra e nei momenti in cui non siamo riusciti a farlo abbiamo sempre reagito insieme, facendo nostro questo pass per la Finale di Del Monte Supercoppa. La differenza lato nostro stasera l’ha fatta il servizio. Abbiamo approcciato bene la gara dai nove metri, esprimendoci in maniera positiva anche nel contrattacco e nella correlazione muro-difesa. Abbiamo giocato sempre insieme, senza abbassare la testa dopo un terzo set non eccellente. Chi preferisco tra Trento e Perugia? Sono due grandi squadre. Noi dobbiamo solo pensare a recuperare e dare il massimo domani”.

Il tecnico Massimo Eccheli ha portato Monza alla sua prima storica finale “Abbiamo giocato una grandissima partita, con pochissimi momenti in cui non siamo riusciti a tenere l’inerzia del match dalla nostra parte. Sono felice per i ragazzi per quello che stanno facendo da un anno a questa parte. Domani chi preferisco? Va bene qualsiasi avversario. Se vuoi alzare un trofeo devi battere tutti. Domani dobbiamo mettere la stessa fame, la stessa qualità, messa in campo oggi”.

Claudio Bonati
il direttore sportivo del Monza: “Grandissima soddisfazione per il club, per i ragazzi, per lo staff: ci mettono tutti grandi passione e dedizione quotidianamente. Questo pass per la Finale lo dedichiamo al nostro presidente, Alessandra Marzari, che fa tanti sacrifici per queste squadre: il merito è anche suo. Domani? Preferisco giocare bene. Noi la nostra parte l’abbiamo fatta”.

Sostieni Volleyball.it