Diritti Televisivi: La Fipav fa chiarezza sulla VNL

L'ufficio stampa Fipav interviene sul "caso" dei diritti televisivi della VNL... Diritti che vende la "FIVB"

MODENA – La Federazione Italiana Pallavolo fa chiarezza con una nota stampa in merito all’informazione parziale dei giorni scorsi circolata sui diritti televisivi. A chi ha imputato alla Fipav di “cedere” i diritti televisivi della VNL a DAZN e non alla RAI, riducendo potenzialmente l’impatto mediatico/promozionale del torneo, oggi la Federazione conferma quanto invece risaputo ai più (come anticipato ieri sul nostro blog Comunichescion “Dazn o non Dazn? Questo (non) è il problema”), ovvero che i diritti televisivi della VNL sono commercializzati direttamente dalla FIVB.

La FIVB fa il prezzo, il mercato, domanda e offerta, fanno il resto. Se la domanda è ritenuta eccessiva dalla Rai, per un torneo che occupa tra maschile e femminile sei giorni alla settimana con gare in fusi orari non sempre appetibili, è scontato che saranno altri player del mercato televisivo a farsi avanti. 

Dove invece la Federazione ha potuto disporre direttamente dei diritti ecco che i tornei di Qualificazione Olimpico e di diverse amichevoli delle nazionali azzurre trasmesse sui canali Rai con azzurri e azzurre che potrebbero tornare sui canali generalisti Rai in prima serata.


 

Il comunicato Fipav sui diritti televisivi.

In relazione alle notizie apparse negli scorsi giorni su diversi siti internet, che hanno per argomento la copertura tv della prossima Volleyball Nations League, la Federazione Italiana Pallavolo precisa quanto segue. 

 
La Fivb, dallo scorso anno con la nascita del nuovo evento VNL, commercializza i diritti tv dell’evento direttamente con le emittenti tv Nazionali, attraverso trattative ed accordi che non vedono coinvolte le federazioni nazionali. A cura della Fivb è anche la produzione tv dell’evento. 

La Fipav, tuttavia, ha rappresentato e rappresenta le proprie perplessità per una, ancora ipotetica, scelta della Fivb che indubbiamente ridurrebbe la visibilità delle nazionali azzurre.

La Fipav, ove titolare dei diritti per il territorio Italiano, è consapevole della necessità di valutare scelte e strategie che diano la più ampia visibilità alle squadre azzurre.     

Sostieni Volleyball.it