Doping: 4 anni di squalifica a Matteo Martino

Matteo Martino alla tappa di Milano - foto © tarantini - www.danielatarantini.com

ROMA – La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico di Matteo Martino (tesserato FIPAV), visti gli artt. 2.1, 4.2.1 delle NSA, gli infligge la squalifica di 4 anni, a decorrere dal 3 dicembre 2018 e con scadenza al 2 settembre 2022, cosi’ dedotto il presofferto.

Condanna Martino al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378,00.

Sostieni Volleyball.it