Elezioni Fipav: I candidati alla vice presidenza

RIMINI – Oltre alla corsa presidenziale, con Magri costretto dalle nuove norme a dover conseguire il 55% dei voti per essere rieletto, essendo in carica dal 1995, a Rimini si celebra anche una corsa diversa, quella per la vice presidenza e quella per i consiglieri.

Una corsa diversa dove i contendenti non hanno limiti imposti e dove – nonostante facciano parte delle liste “Cattaneo” e “Magri” – possono correre anche in solitaria, a caccia di una poltrona anche se verrà eletto il presidente della lista avversa.

Tra le corse forse più accese quelle per la vice presidenza dove si dice che il laziale Luciano Cecchi abbia girato l’Italia intera a caccia di consensi per garantirsi il posto in federazione con il solo scopo di ottenere più voti di uno tra Adriano BilatoGiuseppe Manfredi – i due candidati per la vice presidenza di Cattaneo e continuare così a presidiare e indirizzare la Fipav e settori federali grazie alla sua presenza quotidiana negli uffici di via Vitorchiano.

I CANDIDATI PER LA VICE PRESIDENZA

Adriano Bilato

Nato a Padova nel 1953, ha lavorato come impiegato in un’azienda leader delle telecomunicazioni, fino alla pensione. Ha iniziato la sua carriera da giocatore nel 1969, arrivando fino a disputare il campionato di Serie C. Nel 1988 ha esordito come allenatore, partendo dalla Terza Divisione maschile per poi approdare al settore femminile. A riconoscimento del suo impegno nel settore Minivolley, nel 1990 viene inserito nella squadra del Comitato Provinciale di Padova della FIPAV all’interno della Commissione Giovanile. Nel 1992 si candida per la prima volta a Consigliere del Comitato Provinciale di Padova, di cui viene nominato Vicepresidente. Dal 1997 diventa Presidente Provinciale, carica che ricopre fino al 2001, quando viene eletto Presidente del Comitato Regionale del Veneto. Durante la sua presidenza, durata tre mandati, la regione fa registrare un notevole incremento di tesserati (da 33.000 a 43.000) e un elevato numero di manifestazioni organizzate, tra cui due Trofei delle Regioni e il Mondiale PreJuniores maschile. Nel 2012 si presenta come Consigliere nazionale, incarico che ha ricoperto fino a oggi, gestendo e riformando le Finali Nazionali, il Trofeo delle Regioni e il campionato di Serie B maschile.

Luciano Cecchi

Nato a Roma il 27/06/1952, insegnante di educazione fisica. Consigliere Federale FIPAV dal 2012. Vice Presidente della Federazione Italiana Pallavolo dal 2008 al 2012; Presidente del Comitato Regionale FIPAV Lazio dal 1992 al 2008; Presidente della Commissione Nazionale Allenatori e collaboratore per il settore tecnico squadre nazionali di Julio Velasco dal 1989 al 1992. Nel 2005 viene nominato Consigliere dell’Agenzia Regionale dello Sport Regione Lazio; Direttore Esecutivo ai Mondiali Femminili 2014; Comitato Tecnico di Gestione Mondiali Beach Volley al Foro Italico di Roma nel 2011; Direttore Esecutivo ai Mondiali Maschili del 2010. Dopo aver ricevuto per meriti sportivi la Stella di bronzo nel 1994 e la stella d’argento nel 2003, viene insignito nel 2008 della stella d’oro dal CONI.  Ampio curriculum come atleta (PSG Gerini di Roma) e come tecnico (CSC Casal de’ Pazzi).

Gianfranco Formentin

Nato il 29/10/1961, Presidente FIPAV Venezia dal 2001. Segretario Commissione Tecnica FIVB dal 2016; Membro della Commissione Tecnica FIVB e Componente Giunta CONI Venezia dal 2001 al 2011; Presidente ASD Volley Mestre dal 1993; FIVB Supervisor per World League in Polonia e Francia nel 2016; FIVB Supervisor per World League in Bulgaria e Giappone nel 2015; FIVB Supervisor per World League in Portogallo, Olanda e Slovacchia nel 2014; FIVB Supervisor per World League in Polonia nel 2013. Premio Assessorato allo Sport della Provincia di Venezia nel 2011; Premio Kinder+Sport per attività di comunicazione svolta da FIPAV Venezia per il Trofeo delle Province nel 2010; Stella di bronzo al Merito Sportivo nel 2010.

Giuseppe Manfredi

Nato ad Alberobello (Bari) nel 1953, è stato a lungo funzionario dirigente del suo Comune in diversi settori, tra i quali i servizi culturali, turistici e sportivi. Già giocatore di calcio e pallavolo, è stato allenatore FIPAV a partire dal 1972, raggiungendo la qualifica di 3° Grado.
Nel 1978 è entrato a far parte del Comitato Provinciale di Bari della FIPAV come consigliere e presidente della Commissione Giovanile Provinciale; ha ricoperto la carica di Presidente provinciale dal 1987 al 1992.  Dopo essere stato Commissario straordinario del Comitato Regionale della Puglia dal 1993 al 1994, è diventato Presidente regionale nel 1996, guidando il Comitato fino al 2005 e nuovamente dal 2008 al 2012. Entrato nel Consiglio federale per la prima volta nel 1992, è stato eletto Vicepresidente nazionale nel 2012. Ha fatto parte del Comitato Organizzatore Locale dei Campionati Mondiali femminili del 2014 per la sede di Bari. Ha ricevuto la Stella d’oro al merito sportivo e il Diploma di benemerenza del CONI.

Sostieni Volleyball.it