Elezioni Fipav: Cinzia Businaro confermata presidente del CT Padova

117

PADOVA – Cinzia Businaro è stata rieletta presidente del Comitato Territoriale Fipav di Padova per il quadriennio 2021/2024. Businaro è stata riconfermata a questa carica dopo aver ricoperto il ruolo di vice-presidente, per un decennio quello di responsabile del Settore Promozione e Sviluppo Attività Giovanile del Comitato, e dopo essere stata uno dei componenti della Commissione Nazionale del Progetto Volley S3. L’Assemblea elettiva ha visto la partecipazione di 68 società su 78, pari all’87%, e l’ha confermata presidente con il 92% dei consensi.
Con lei sono stati eletti con il ruolo di consigliere Raffaello Macente, Giancarlo Marzolla, Patrizia Piovan, Emanuele Rizzo, Barbare Turatello e Michele Zorzi. A garantire la corretta gestione amministrativa del comitato, come revisori dei conti sono stati eletti il dottor Francesco De Agostini e il dottor Tomaso Lo Russo.
Il nuovo consiglio, con la modifica di soli due settimi della squadra si mette in continuità con il lavoro fatto in questi quattro anni e con il percorso di gestione del periodo pandemico e l’approccio alla graduale ripresa.

Cinzia Businaro

“Percorso che ha già visto quattro step di sostegno nel 2020 – dice Cinzia Businaro-  il primo a maggio, con il riaccredito delle tasse gara versate per gare non disputate, l’accredito della corrispondente diaria arbitrale per gare dirette da arbitri associati e l’erogazione del massimale stanziato nel progetto incentivi. Il secondo step a settembre con la diminuzione di tutte le quote d’iscrizione ai campionati di divisione e giovanili, il terzo ad ottobre con la stipula della polizza assicurativa ‘tutela legale’ a favore di tutti i presidenti delle Società affiliate che disputano Campionati Territoriali e Regionali e infine il quarto, a dicembre, con la consegna di 1.700 kit contenti diversi gadget e il tradizionale fumetto ‘I MINIAMICI del MINIVOLLEY’ a favore dei piccoli del settore promozionale, oltre a 385 palloni da gara, uno per ogni squadra iscritta ai campionati territoriali”

Cinzia, cosa continuerà ad essere un punto fermo nel programma di lavoro di questo Consiglio? “Di certo si continuerà a prestare la massima attenzione nella gestione dei campionati e nelle proposte per i più piccoli del Volley S3. Rimane obiettivo prioritario la formazione costante, dai corsi di abilitazione per allenatori  e arbitri alla formazione trasversale dedicata a dirigenti, tecnici, atleti, genitori e appassionati.  Confermatissimi anche Memorial Boscaro e Campesan, competizioni riconosciute tre le migliori a livello nazionale, per l’altissima qualità organizzativa e l’elevata qualità del gioco proposto dalle società partecipanti”.

Per quanto riguarda il Progetto Incentivi? “Medesima conferma riceverà il Progetto Incentivi, (meccanismo di contributi alle società ideato  dal Consiglio Territoriale Padovano, fatto proprio dalla Federazione Nazionale ndr.), saranno però riviste le aree d’interesse e i relativi moltiplicatori. In particolare il punteggio realizzato dalle società nel corso della stagione non subirà più variazioni negative derivanti dalle mancate partecipazioni ai momenti formativi, verrà salvaguardata in toto l’attività profusa dalle società.”

Cosa invece verrà introdotto o migliorato? “Per quanto riguarda il Settore Promozione, fascia che ricordiamo essere la più penalizzata di questo periodo, verranno abolite le sanzioni per la mancata o ridotta attività. Verranno sostituite da un algoritmo di calcolo che andrà a premiare, nel Progetto Incentivi,  chi svilupperà l’attività. Sarà fondamentale continuare a dare molta attenzione a questo settore, cercando ancor di più nelle famiglie i nostri primi alleati per riportare i nostri piccoli atleti in palestra e puntando alla formazione continua. Verranno programmati perciò alcuni momenti di approfondimento, per gli Smart Coach già abilitati, dedicati all’individuazione delle proposte motorie utili alla ripresa dell’attività per questa fascia d’età. Vogliamo inoltre essere al fianco delle nostre società nell’attività di promozione nelle scuole tramite l’assegnazione di materiale sportivo da utilizzare negli interventi scolastici, la formazione specifica degli Smart Coach e l’affiancamento nella presentazione della documentazione progettuale. Verranno infine istituiti tre tavoli di lavoro per la riorganizzazione dei campionati giovanili femminili, per la realizzazione di un circuito territoriale di Beach Volley per categorie giovanili e senior, e per lo sviluppo di linee guida corrette ed efficaci per costituire un ‘Centro Estivo Fipav Padova’. Format che vorrebbe promuovere un corretto approccio con le altre agenzie educative presenti nel territorio, quali amministrazioni comunali, parrocchie o altre realtà e fornire gli strumenti a supporto di una effettiva promozione del nostro sport, che possa dare riscontri positivi nel reclutamento all’inizio della stagione successiva”.

“Molte le idee per questo quadriennio, obiettivi che questo Consiglio vuole portare avanti a supporto delle proprie società, mantenendo con loro un confronto continuo, con la consapevolezza che dirigenti e tecnici che operano nelle diverse realtà del movimento, con le loro proposte e le loro esperienze, possono portare un grande valore aggiunto”.

 

Sostieni Volleyball.it