Erreà Oeko-Tex Standard 100: Nel terzo video pallavolo protagonista

Un terzo e nuovo video si aggiunge alla campagna promozionale studiata da Erreà Sport per sostenere l’importante Certificazione Oeko-Tex Standard 100.

Dopo un primo corto dedicato al running, un secondo relativo al calcio, si parla ora di pallavolo.

L’inquadratura del video, si apre, infatti, sul parquet di gioco, dove una squadra vestita Erreà può festeggiare felice una partita appena vinta. L’allenatore delle avversarie sconfitte tenta di consolare le sue ragazze, deluse per l’insuccesso.

Nell’atto di infondergli il giusto incoraggiamento, la sua mano, sporca di colore, rimane attaccata alla maglia, scioltasi e divenuta collosa durante l’impiego.

Il claim “Sii sempre attaccato alla maglia. A condizione che lei non si attacchi a te” riassume in pieno il significato del video che con il consueto tono lieve e ironico vuole però inviare un messaggio forte e chiaro. L’indiscutibile attaccamento alla maglia che ogni atleta dovrebbe coltivare dentro di se, deve contemporaneamente contemplare e tenere presente le caratteristiche stesse della maglia, la prima delle quali è quella di non dover essere nociva per la propria salute. La certezza e consapevolezza della sua qualità e sicurezza non devono mai venire meno ed essere messe, per nessun motivo, in secondo piano.

La consolazione dell’allenatore, infatti, non riesce del tutto in un misto di delusione e rassegnazione. Deve arrendersi all’evidenza che le performances sportive dipendono anche dalla qualità dei capi che indossiamo, una verità da cui partire e di cui fare sempre tesoro.