Europei F.: Pool C. Vincono la Croazia di Santarelli e la Romania di Pedullà

BUDAPEST – Giornata positiva per i coach italiani nella Pool C con le vittorie da 3 punti per la Croazia di Santarelli e per la Romania di Pedullà che fa un bel passo verso gli ottavi.

Estonia – Croazia 1-3 (18-25, 17-25, 28-26, 12-25)
Top Scorer: Laak 13, Peit 11, Miilen 10; Fabris 14, Mlinar 12, Klaric 12, Butigan 10.
La Croazia di Santarelli liquida la modesta Estonia a suon di muri (15 a 7, ma 0 nel set perso) e soprattutto di ace: 18 (con 11 errori) a 5 il conto totale, 6 per Fabris.

Romania – Ungheria 3-1 (25-23, 21-25, 26-24, 25-22)
Top Scorer: Budai-Ungureanu 21, Baciu 20, Trica 8, Fales 7, Onyejekwe 6; A. Nemeth 26, Szakmary 20, Pekarik 12, Sandor 10, E. Nagy 8.
Trascinata dai 21 punti del giovane neoacquisto di Cuneo Adelina Budai-Ungureanu la Romania di Pedullà ottiene 3 punti d’oro che potrebbero valere l’accesso agli ottavi di finale superando le padrone di casa dell’Ungheria. Decisivo il parziale di 12-2 (da 3-8 a 15-10) nel cuore del 4° set.
Il match è stato come da pronostico equilibrato e combattuto (l’unico di giornata) e nel finale c’è stato anche un ulteriore supplemento di suspence: la Romania si è fatta annullare i primi 3 match point e sul quarto Budai-Ungureanu ha ricevuto lungo. Ci ha pensato però Balintoni a murare lo slash di Pekarik.

Sostieni Volleyball.it