Europei M.: Balaso: “Giocare punto a punto ci aiuterà a crescere”. Pinali: “Abbiamo sofferto un po’, ma non abbiamo mai mollato”

224

OSTRAVA – Le dichiarazioni post gara degli azzurri, dopo il 3-0 sul Montenegro.

FABIO BALASO: “E’ arrivata questa vittoria che ci portiamo a casa, ma questa partita è la dimostrazione di come nella pallavolo moderna ormai il livello è salito e nessuno ti regala niente. Avendoli studiati sapevamo che questa era una squadra che non molla mai e che lotta su ogni pallone giocando una buonissima fase muro-difesa. Alla fine però l’abbiamo spuntata e siamo riusciti a portarci a casa questo buonissimo risultato. Noi a un certo punto ci eravamo un po’ innervositi perché non riuscivamo a mettere giù i palloni che volevamo ma comunque giocare delle fasi calde di punto a punto ci aiuterà a crescere”.

GIULIO PINALI: “Oggi abbiamo sofferto un po’, a noi le cose non sono riuscite benissimo, ma nonostante questo siamo sempre rimasti concentrati e non abbiamo mai mollato e questo alla fine ci ha consentito di portare a casa un risultato positivo. Noi non sottovalutiamo mai nessuno perché sappiamo che ogni passo falso può essere rischioso; entriamo in campo sempre con molta umiltà spingendo al massimo per migliorare e arrivare ai nostri obiettivi di squadra che ci siamo prefissati. Domani sarà ancora più difficile e per questo sarà importante concentraci da subito cercando di migliorare nelle cose che ci sono venute meno bene del solito”.    

Sostieni Volleyball.it