Europei M.: Blengini, “Non la peggior partita dell’estate, del torneo sì”

Il Ct azzurro analizza il ko con il Belgio. "Non siamo quelli del secondo set" finito 25-11

2674
Blengini "La peggior partita dell'Europeo" - foto © Tarantini

KATOWICEGianlorenzo Blengini in zona mista, a fine partita, analizza il ko con il Belgio che ci ha eliminato dalla competizione.

La peggior di tutta l’estate? “Di tutta l’estate no, di questo Europeo sì. Abbiamo trovato un avversario molto solido, dove fare alcune cose che hanno deciso altre partite sarebbe stato complicato, eravamo preparati a certe situazioni, sapevamo che sarebbe stata una partita dove anche arrivando a muro sarebbe stato comunque difficile murarli, soprattutto i loro posti 4, non si fanno murare. Se sono chiusi dal muro giocano, tengono la palla in gioco; sapevamo che c’era da difendere molto e lo abbiamo fatto, abbiamo avuto delle grosse difficoltà in attacco dove chiusi dal muro non abbiamo trovato soluzioni, ci abbiamo provato, nel terzo set credo che la situazione un po’ sia migliorata, però credo che questa sia stata la differenza principale”.  

Quando si regala tanto in battuta non è il caso di cambiare? “Sì, nel secondo set l’abbiamo fatto, abbiamo provato, ma senza ottenere risultati. Siamo partiti cercando di ridurre gli errori in battuta consentendo però loro di giocare quasi sempre con la palla perfetta e questo ha reso più difficile restare attaccati nel punteggio”.

Estate fallimentare? “Questo dovete giudicarlo voi. In questo momento sono dispiaciuto, perché dopo le sconfitte la prima cosa che sento è quello, poi ci sarà da ragionare su che cosa potevamo fare meglio in questa partita, dove siamo migliorati e su cosa abbiamo ancora tanta strada da fare”.

Abbiamo perso con Germania e Belgio, due squadre entrambe in semifinale… Si può dare un giudizio complessivo e dire che noi al momento siamo questi e di più non potevamo fare? “Lo sport è così, se volete fare delle analisi complessive dopo i risultati… fatelo. Io credo che lo sport sia questo. Siamo questi qua cosa significa? Che se rigiochiamo con il Belgio riperdiamo? Non lo so, non credo. Non lo do per scontato. Il set a 11? No, se la domanda riguarda quel parziale noi non siamo quelli. Risposta chiara”. 

Sostieni Volleyball.it