Europei: Serbia e Polonia vincono nettamente 3-0

MODENA – La fase a gironi dell’Eurovolley maschile 2019 va in archivio con le ultime 2 partite.

Pool B (ad Anversa)
Serbia – Austria 3-0 (25-16, 25-22, 25-20)
Top Scorer: Luburic 18, Krsmanovic 8, Ivovic 8, Okolic 7; Zass 20, Berger 10, Wohlfahrtstatter 7.
Anche con Atansijevic, Kovacevic, Podrascanin e Lisinac a riposo (dal 2° set spazio anche a Cirovic per Petric e poi a Todorovic per Jovovic) la Serbia di Kovac batte l’Austria 3-0 nonostante le discrete prove di Zass e Berger.

Classifica finale Pool B: Serbia 5v-0p 15p, Belgio 4v-1p 11p, Germania 2v-3p 7p, Spagna 2v-3p 6p, Slovacchia 2v-3p 5p, Austria 0v-5p 1p.

Pool D (ad Amsterdam)
Polonia – Ucraina 3-0 (25-17, 25-16, 25-15)
Top Scorer: Konarski 10, Leon 5, Kubiak 5; Tomyn 8, Shevchenko 4.
Contro un Ucraina che nel primo set concede 10 errori punto e dal secondo set fa giocare le seconde linee la Polonia di Heynen vince facilmente 3-0 nonostante il primo posto del girone già in tasca.

Classifica finale Pool D: Polonia 5v-0p 15p, Olanda 3v-2p 10p, Ucraina 3v-2p 9p, Rep. Ceca 2v-3p 6p, Montenegro 2v-3p 5p, Estonia 0v-5p 0p.

Sostieni Volleyball.it