Europei: Tonfo dell’Estonia col Montenegro. Slovenia, Bulgaria e Slovacchia vincono 3-1

Prima vittoria ad un campionato europeo per il Montenegro

MODENA – Panoramica sulle ultime 4 partite della 3° giornata degli Europei maschili.

Pool D (a Rotterdam)
Estonia – Montenegro 0-3 (23-25, 28-30, 23-25)
Top Scorer: Taht 14, Kollo 13, Teppan 11, Kreek 9; M. Bojic 18, Cacic 13, Culafic 11, G. Cuk 4, Jecmenica 4.
La sorpresa di giornata arriva da Rotterdam: il Montenegro (alla sua prima partecipazione ad un campionato europeo) ha sconfitto 3-0 la più quotata Estonia rimontando dal 23-21 nel primo set e dal 23-19 (anche 2 set point annullati) nel secondo. La formazione di Cretu è stata tradita dalla prestazione dell’opposto Teppan: 35% di vinc. e -8% di eff. in attacco.

Classifica Pool D: Olanda 2v-0p 6p, Polonia 1v-0p 3p, Montenegro 1v-1p 3p, Ucraina 1v-1p 3p, Rep. Ceca 0v-1p 0p, Estonia 0v-2p 0p.

Pool B (a Bruxelles)
Slovacchia – Austria 3-1 (19-25, 25-20, 25-21, 25-15)
Top Scorer: Michalovic 26, Krajcovic 14, T. Krisko 13, Ondrovic 7; Zass 19, Berger 13, Wohlfahrtstatter 9.
Dopo un disastroso finale di primo set (parziale di 0-7 dal 18-17 al 18-24) la Slovacchia dell’ottimo Michalovic (26 punti, 59% in att. e 2 muri) batte in rimonta 3-1 l’Austria e sale a 5 punti in classifica.

Classifica Pool B: Belgio 2v-0p 5p, Slovacchia 2v-0p 5p, Serbia 1v-0p 3p, Spagna 0v-1p 1p, Germania 0v-1p 1p, Austria 0v-2p 0p.

Pool C (a Lubiana)
Slovenia – Finlandia 3-1 (25-18, 26-24, 24-26, 25-15)
Top Scorer: T. Urnaut 21, Z. Stern 15, Kozamernik 13, Pajenk 9; Kaislasalo 12, Suihkonen 8, Kaurto 5.
La Slovenia di Giuliani (che oggi ha schierato Ziga Stern al posto di Cebulj) ottiene la seconda vittoria battendo 3-1 la Finlandia che però ha dato molto battaglia nei 2 set centrali terminati solo ai vantaggi. Nel secondo set la Finlandia è stata capace di risalire dal 21-18 al 22-23 senza però completare l’opera, mentre nel terzo è rimasta a metà la rimonta della Slovenia (dal 16-20 al 24-23).

Classifica Pool C: Russia 3v-0p 9p, Slovenia 2v-0p 6p, Turchia 1v-1p 3p, Finlandia 1v-1p 3p, Bielorussia 0v-2p 0p, Macedonia del Nord 0v-3p 0p.

Pool A (a Montpellier)
Bulgaria – Portogallo 3-1 (25-23, 28-30, 25-23, 25-22)
Top Scorer: Sokolov 33, Skrimov 13, A. Grozdanov 7, Atanasov 4, Todorov 4; A. Ferreira 22, M. Ferreira 16, Cveticanin 7, Joao Simoes 7.
Nonostante i 33 punti dell’ottimo Sokolov (61% in att.) la Bulgaria di Prandi deve faticare molto (anche svantaggio di 13-16 nel 4° set) per superare 3-1 il Portogallo che ha avuto il merito di rimontare dal 18-12 nel 2° set. Nella Bulgaria serata no per Atanasov (finito in panchina con saldo punti-errori di -6) ed in generale per la battuta (ben 22 errori con soli 4 ace).

Classifica Pool A: Bulgaria 3v-0p 9p, Francia 2v-0p 6p, Italia 2v-0p 6p, Portogallo 0v-2p 0p, Grecia 0v-3p 0p, Romania 0v-2p 0p.

Sostieni Volleyball.it