Europei U19F.: Azzurrine vincenti in semifinale. 3-0 all’Olanda

419

SEMIFINALI
ITALIA – OLANDA 3-0
(25-21, 25-21, 25-16) Rivediamola
ITALIA: Giuliani 5, Acciarri 11, Passaro 2, Viscioni 10, Modesti 7, Ituma 13; Ribechi (L), Gambini, Esposito. Ne: Adriano, Munarini, Batte, Atamah, Bardaro (L). All. Mencarelli.
OLANDA: Konijnenberg, Kok 1, Ten Brinke 13, Van De Vosse 5, De Vos, Silderhuis 8; Molenaar (L), Meering 3, Mourits 9, Leemreize, Radstake. Ne: Gerritsen, Buchwald (L), Wagener. All. Munter.
ARBITRI: Nikolic (BIH), Ivkovic (CRO)
DURATA SET: 24’, 27’, 23’
ITALIA: 3 a, 9 bs, 12 mv, 19 et
OLANDA: 3 a, 11 bs, 8 mv, 27 et

SKOPJE (Macedonia del Nord) – La Nazionale Under 19 femminile conquista la finale ai Campionati Europei di categoria in corso a Skopje in Macedonia del Nord. Al termine di un match, pressoché perfetto, le azzurrine si sono imposte 3-0 (25-21, 25-21, 25-16) sull’Olanda conquistando così il pass per la partita che domai assegnerà il titolo continentale di categoria.
Ottima prova di squadra per l’Italia che non ha mai lasciato spazio alle avversarie e ha sempre tenuto in mano le redini del gioco.
Miglior realizzatrice tra le azzurrine l’opposto Julia Ituma che ha chiuso con 13 punti (4 muri, 45% in attacco), la centrale Nausica Acciarri con 11 punti (3 muri, 80% in attacco), la schiacciatrice Giulia Viscioni con 10 punti (1 muro, 53% in attacco).
Domani la Nazionale Under 19 femminile tornerà in campo allo Sport Center Boris Trajkovski alle ore 19.30 per sfidare in finale la vincente tra Serbia e Polonia, che giocheranno la semifinale questa sera.

LA PARTITA – Avvio di partita con le due formazioni un po’ contratte: Italia e Olanda procedono per un lungo tratto punto a punto (8-8), complice qualche errore in battuta di troppo da ambo le parti. Le orange provano a cambiare l’inerzia e allungano spingendosi sul +4 (9-13). Il time out chiamato da coach Mencarelli rimette ordine tra le fila dell’Italia. Le azzurrine cominciano a macinare buon gioco e punti: ristabiliscono la parità (13-13), allungano (17-14) e si spingono sul +6 (20-14). Respinto l’ultimo tentativo di riaggancio da parte dell’Olanda (21-18) l’Italia conquista il primo set (25-21).
E’ ancora l’equilibrio a caratterizzare l’avvio della seconda frazione (6-6). Le azzurrine aumentano il ritmo, l’Olanda si disunisce ed è +4 per l’Italia (10-6). Giuliani e compagne continuano a imporre il proprio gioco (15-10) e il vantaggio arriva a +8 (20-12). Il time out chiamato dalla panchina dell’Olanda non ha l’effetto sperato e le azzurrine conquistano agevolmente anche il secondo set (25-21).
L’Italia rientra in campo con passo deciso e prova subito ad allungare (6-4), l’Olanda ristabilisce la parità (6-6), ma è decisiva la ripartenza delle azzurrine che allungano con determinazione e non lasciano possibilità di reazione alle avversarie (12-7). Le orange si disuniscono, l’Italia capitalizza (18-12). L’Olanda non riesce a rimettersi in corsa e il finale vede assolute protagoniste le azzurrine che chiudono 25-16 e conquistano l’accesso alla finale di domani.

Sostieni Volleyball.it