Europei Under 18 M.: Italia già in semifinale. 3-0 al Belgio

603

ITALIA – BELGIO 3-0 (25-21, 25-21, 25-17)
ITALIA: Zoratti 5, Balestra 5, Quagliozzi 12, Porro 11, Rossi 9, Boninfante 4. Libero: Laurenzano. Staforini. N.e: Orioli, Bonacchi, Truocchio, Volpe. All. Fanizza
BELGIO: Beelaert 3, Vlahovic 4, Reggers 18, De Bruyn 4, Gifford 1, Van Looveren 2. Libero: Peters. Verwimp. Dermaux 2, Moga, Verhamme 1. N.e: Schroeven. All. Moyaert    
Arbitri: Apanowicz (Ger) e Kalin (Svi)          
Durata set: 22’, 26’, 24’.        
Italia: 2 a, 9 bs, 12 m, 24 et. 
Belgio: 4 a, 10 bs, 6 m, 29 et. 

MARSICOVETERE – A Marsicovetere un’ottima Italia si è imposta di forza contro il Belgio 3-0 (25-21, 25-21, 25-17), assicurandosi un posto tra le semifinaliste del Campionato Europeo under 18 maschile.
I ragazzi di Vincenzo Fanizza, inoltre, hanno staccato anche il pass per il Campionato Mondiale under 19 del prossimo anno, garantendosi l’opportunità di difendere il titolo iridato, conquistato nel 2019 a Tunisi.   

La formazione tricolore ha centrato il doppio traguardo grazie alla brillante prestazione di questa sera, valsa il secondo successo nella rassegna continentale. Contro il Belgio l’Italia è scesa in campo decisa e motivata a prendere il comando del gioco, cosa che è avvenuta in tutti i set. 

Nell’ultima giornata del girone di Marsicovetere, in programma mercoledì 9 settembre, gli azzurrini si giocheranno il primo posto contro la Bulgaria (ore 20), altra squadra già sicura di un posto in semifinale, grazie al 3-0 (25-23, 25-19, 25-20) di oggi sulla Turchia.   

Nella pool di Lecce la Polonia si è assicurata la semifinale in virtù del 3-0 (27-25, 25-15, 25-19) sulla Germania. Per conoscere il nome dell’ultima squadra che lotterà per le medaglie bisognerà attendere l’esito della sfida (9 settembre, ore 20) tra i tedeschi e la Repubblica Ceca, quest’ultima oggi vincitrice contro la Bielorussia. Le gare che decreteranno il podio del torneo si svolgeranno a Lecce nel weekend del 12-13 settembre.     

L’Italia si è schierata in campo con Boninfante in palleggio, opposto Quagliozzi, schiacciatori Porro e Zoratti, centrali Balestra e Rossi, libero Laurenzano.          

In avvio di gara il Belgio è stato molto falloso e gli azzurrini hanno colto al volo l’occasione, guadagnando un buon vantaggio (10-7). Gli ospiti si sono rifatti sotto (12-11), ma i ragazzi di Fanizza sono tornati prontamente a spingere (17-13), senza concedere più opportunità ai belgi di recupero (25-21).          
La nazionale italiana è partita in maniera meno brillante nel secondo set e il Belgio si è portato avanti (3-6). Per lunghe fasi i ragazzi di Fanizza sono stati costretti a rincorrere gli avversari (12-15), ma gli sforzi sono stati ricompensati sul (17-17). L’equilibrio è durato poco, gli azzurrini infatti hanno piazzato l’allungo decisivo e per i belgi non c’è più stato niente da fare (25-21).       

Nella terza frazione le due squadre sono rimaste a contatto sino al (12-10), momento in cui Porro e compagni hanno cambiato marcia e gli avversari sono scivolati pesantemente indietro (20-14). L’Italia non si è più fermata e ha chiuso i conti sul (25-17), guadagnandosi meritatamente l’accesso alle semifinali del Campionato Europeo.

HANNO DETTO – Il Ct azzurro Vincenzo Fanizza: “Sono molto soddisfatto dei miei ragazzi, questa sera abbiamo ottenuto una vittoria importantissima. Grazie al 3-0, infatti, abbiamo raggiunto due traguardi ai quali tenevamo davvero tanto, mi riferisco sia alle semifinali dell’Europeo, sia alla qualificazione Mondiale under 19 del 2021. Noi giochiamo una pallavolo molto veloce, spingendo tanto sulla battuta e quindi è normale commettere qualche errore in più. Stasera mi è piaciuto in particolarmodo la calma con cui la squadra ha giocato e come ha sempre gestito con sicurezza la partita.  Mercoledì ci aspetta una sfida durissima contro la Bulgaria, a mio avviso la squadra favorita per la vittoria dell’Europeo. Dovremo scendere in campo senza paura e dare il massimo per far vedere la nostra pallavolo.”

Sostieni Volleyball.it