Europei: Vincono Polonia, Russia e Francia

960
La Francia batte la Turchia. Ce la farà anche la nostra nazionale?

POLONIA – Nessuna sorpresa nelle 3 partite serali dell’ultima giornata della fase a gironi con le vittorie delle favorite Polonia, Russia e Francia.

Pool A (a Danzica)
Estonia – Polonia 0-3 (21-25, 24-26, 22-25) – il tabellino
L’Estonia ed i suoi numerosi e colorati tifosi salutano l’europeo facendo soffrire la Polonia per 3 set, senza però portarne a casa nemmeno uno. Questa volta Cretu sceglie Teppan sin dall’inizio e la scelta si rivela azzeccata (17 punti e 63% in att. per il neoacquisto di Trento), ma il servizio spara a salve (1 ace a fronte di 18 errori) e Taht (solo 7 punti) non ripete le prestazioni delle prime 2 uscite. La Polonia così pur facendo grossa fatica in attacco (44% di squadra, Kurek al 33%, Konarski al 14% ed ancora sostituito da Kaczmarek) la spunta con muro (10 a 4 i vincenti) e servizio (5 ace a 1). Top scorer è con 12 punti il centrale Lemanski che ha anche il merito di chiudere il 2° set con un ace.

Classifica Finale Pool A
Serbia 3v-0p 8p
Polonia 2v-1p 6p
Finlandia 1v-2p 2p
Estonia 0v-3p 2p

Pool C (a Cracovia)
Russia – Spagna 3-0 (25-19, 25-13, 25-23) – il tabellino
Con un Mikhailov in crescita di condizione dopo la pausa estiva (oggi 18 punti col 67% in att.) la Russia non ha problemi a regolare la modesta Spagna. La squadra di Shlyapnikov si rilassa solo nella fase centrale del 3° set col primo posto del girone già in tasca e poi comunque nel finale recupera gli avversari e chiude 3-0.

Classifica Finale Pool C
Russia 3v-0p 9p
Bulgaria 2v-1p 6p
Slovenia 1v-2p 3p
Spagna 0v-3p 0p

Pool D (a Katowice)
Turchia – Francia 0-3 (23-25, 23-25, 22-25) – il tabellino
Anche quella di stasera non è la miglior Francia, ma la squadra di Tillie si aggiudica tutti i parziali di misura e batte in 3 set la Turchia che ora sarà il prossimo rivale dell’Italia. Ngapeth parte ancora dalla panchina (gioca solo il 3° set al posto di Lyneel realizzando 2 punti), Rossard non brilla e viene presto sostituito da Clevenot (il migliore con 12 punti ed il 64%), Boyer stecca completamente (4 punti e -10% di eff. in att.) e a metà partita lascia il posto al più convincente Patry (5 su 7 in att.).

Classifica Finale Pool D
Belgio 3v-0p 7p
Francia 2v-1p 6p
Turchia 1v-2p 4p
Olanda 0v-3p 1p

Sostieni Volleyball.it