Federazioni sportive e social: Fipav seconda con 715.000 follower

210

MODENA – In una ricerca tra le 42 Federazioni sportive italiane riconosciute dal Coni svolta per “Il Sole­24 Ore” per un servizio firmato da Marcello Frisone dall’Osservatorio Digitale diretto da Sandro Giorgetti si può leggere la classifica della presenza sui social network.
Ogni Federazione ha un sito internet ­e fino a qui nulla di particolare ­ ma è la presenza sulle attività di social media marketing che possiamo definire davvero capillare: il 95% ha una pagina Facebook, il 91% ha un account Instagram e un canale Youtube e l’84% è presente su Twitter.

Siti internet delle Federazioni
Anche se soltanto il sito della Figc ha una traduzione in lingua inglese e il 36% non ha un protocollo di sicurezza https, 13 di loro hanno invece il servizio di newsletter e 4 lo shop online (Figc, Fip, Fidal, Fmi). Questo testimonia la volontà delle Federazioni sportive italiane di sfruttare il sito per interagire con l’utente, fidelizzarlo e vendere il proprio merchandising. Un sito, dunque, che non si rivolge soltanto al movimento sportivo di riferimento ma anche al tifoso che consuma il suo rapporto con lo sport di cui è appassionato, nella misura in cui fa vivere emozioni. E quali sono i luoghi che più di altri sono predisposti e organizzati per consumare le emozioni e conversare su ciò che ci suscitano? Ovviamente i social media. Ne sono testimonianza, complessivamente, i 7.308 post su Facebook nel primo trimestre di quest’anno, i 2.346 su Instagram, i 3.275 tweet e gli oltre mille video pubblicati da inizio 2021 a oggi sui canali Youtube; tutto ciò denota una capacità di organizzazione, produzione e post ­produzione delle Federazioni sportive italiane che non è così scontata.

Follower dei vari social
Nella classifica per numero di follower (si veda tabella), nessuna sorpresa nel leggere al 1° posto la Federazione giuoco calcio (Fgci) che conta oltre 3milioni e 500mila seguaci (sommando Facebook, Instagram, Twitter e Youtube) e che nel primo trimestre 2021 ha ricevuto complessivamente 3milioni e 700mila interazioni. Seguono altri 3 sport di squadra: pallavolo (Fipav) con 715mila, rugby (Fir) con 596mila e pallacanestro (Fip) con 322mila follower. 
La prima Federazione di sport individuali è la Fisi (sport invernali) con 287mila seguaci.

L’analisi per singolo social
Se analizziamo i singoli social troviamo il rugby primeggiare su Facebook con 275mila fan, seguita dalla pallavolo con 251mila. Si scambiano invece le posizioni su Twitter, dove troviamo la Fipav in testa con 250mila mentre la Fir si accomoda in seconda fila con 162mila follower. La Figc fa la differenza su Instagram con 2milioni e 925mila follower, guardando tutti da molto in alto considerando che la Fipav, seconda, ha 189mila seguaci.
Non molto diverso il distacco su Youtube dove la Figc conta su 295mila iscritti al proprio canale e la Federazione ginnastica (Fgi), al posto d’onore con 53mila.