Filottrano: Asia Cogliandro “ricomincia” dalla Lardini

1038

FILOTTRANO – Asia Cogliandro ricomincia da Filottrano, ricomincia dalla firma sul contratto che la lega alla Lardini per la quarta stagione consecutiva.

Di fatto è un nuovo inizio per la 22enne centrale a poco più di otto mesi dall’infortunio al ginocchio, che la sera dello scorso 21 ottobre le ha cancellato la prospettiva di confrontarsi con la serie A1.

“Ricomincio da quella che sento casa mia– ammette Asia Cogliandroe farlo con la maglia della Lardini ha per me un valore molto importante. Non aver potuto dare il mio contributo alla squadra la scorsa stagione è stato motivo di grande dispiacere. Adesso ho voglia di ripartire, di regalare soddisfazioni a chi continua a credere in me. La serie A1 è una grande sfida, affrontarla con Filottrano ha un rilievo ancora maggiore. Un ringraziamento speciale va alla società e ai tifosi che in ogni momento sono stati al mio fianco e mi hanno sempre sostenuta”.

La grinta è quella di sempre (“sono davvero carica”), l’infortunio un ricordo messo da parte.

“Doveva capitare ed è meglio sia successo adesso e non più avanti nella carriera. Sono cresciuta molto in questi mesi, un infortunio così grave ti fa capire tante cose, ho imparato soprattutto cosa è la pazienza. Ho lavorato tanto per tornare in forma: sono stata brava nel crederci e ho avuto la fortuna di avere attorno a me i professionisti giusti che mi hanno permesso di recuperare e che non mi hanno mai nascosto che sarebbe stato un percorso difficile: il dottor Alberto Busilacchi che mi ha operata, i preparatori atletici Daniele Marchetti e Marco Sesia, i fisioterapisti Ilaria Barontini e Claudio Riccobono”.